Utente 300XXX
Buonasera, avevo gia scritto qualche giorno fa a causa del mio mal di testa che mi porto dietro da qualche giorno ormai. Sono una ragazza di 22 anni e premetto che sono molto fobica e ansiosa. Non avendo mai sofferto di mal di testa e ripeto, avendolo ormai da qualche giorno, dalla mattina appena sveglia fino alla sera ho pensato di fare dei controlli. Ho fatto una lastra cervicale e hanno riscontrato alcune contratture e ipotizzato che potesse dipendere da questo consiglianomi di fare fisioterapia, dato che pero il dolore è piu forte sulla zona delle tempie ero comunque allarmata. Ho fatto le analisi del sangue e i markers tumorali, tutto nella norma, a parte il colesterolo leggermente alto (212) e la bilirubina indiretta a 1,07. Mi ero finalmente tranquillizzata fino a quando rispondendo ad una mia curiosità il medico di base mi ha detto che i markers tumorali non sono attendibili ma servono soltanto alle persone che stanno male per vedere se rispondono alle cure. Mi trovo di nuovo nel panico! Ho provato a fare una risonanza magnetica ma non ci sono proprio riuscita a entrare li dentro. Oggi il dolore sembra leggermente diminuito ma provo bruciore al centro della testa a livello cutaneo. Un vostro collega mi ha detto che potrebbe essere cefalea di tipo tensivo dovuta alle contratture del collo. Cosa mi consigliate di fare?? Grazie in anticipo!
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Concordo con il collega,
sembra trattarsi di una cefalea muscolo-tensiva, su base ansiogena.

Cordialmente