Utente 660XXX
Buonasera,vorrei un'informazione io e mio marito cerchiamo un bimbo da quasi tre anni , io ho tutto ok ho già fatto laparoscopia e controlli vari,l'unica cosa è lo spermiogramma del marito che non è il massimo,le riporto di seguito l'esito fatto dopo 4 giorni di astinenza:
Volume 6,0
Ph 7,8
Aspetto Normale
Viscosità Normale
ANALISI MICROSCOPICA (20-25x)
Nemaspermi 25000 (Superiore a 20000)
Forme mobili:
Lineare veloce 50%
Lineare lenta 5%
Discinetica o non lineare 5%
Agitatoria in loco 5%
Immobili 35%
Elementi con mobilità efficace 60%
Elementi con motilità lineare 55%
MORFOLOGIA DEI NEMASPERMI:
Nemaspermi con forma normale 80%
Nemaspermi con atipie 20%
Atipie prevalenti testa piriforme e coda mozza
ALTRI ELEMENTI:
Leucociti :assenti
Emazie : assenti
Elementi della linea germinativa :rari spermatidi
Cellule epiteliali di sfaldamento :assenti
Zone di spermioagglutinazione : assenti

Questo è quanto,vorrei sapere un parere se è grave come esito e se ci sono dei medicinali o integratori per sistemare un pò la situazione vi ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
cara lettrice,

in linea di massima il liquido seminale di suo marito dovrebbe avere capacità fecondante. Sono molti i problemi che, però, possono interferire con il conseguimento di una gravidanza.
Rapporti abbastanza frequenti, mirati al periodo della presunta ovulazione per alcuni mesi dopo di che consultare uno specialista
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Signora,concordo con il parere espresso dal Dr. Pozza sulla capacità fecondante dello spermiogramma d Suo marito. Considerando,però,i tre anni trascorsi nella ricerca di una gravidanza,sottoporei il partner ad un controllo presso un andrologo esperto in fisiopatologia della riproduzione che,credo,farà ripetere l'esame presso un laboratorio specializzato che segua le direttive della OMS.Cordialità.