Utente 204XXX
Buonasera non è la prima volta che scrivo così non descrivo la mia storia per non tediare. Oggi ho avuto colpi contrazioni allo stomaco . L ultima volta forte come una pulsazione e poi e' diventato dolore fisso che si è diffuso alle costole alte e nn passa da ore. Temevo fossero extrasistole ma non ne avevano alcuna caratteristica. O invece si? domando a voi medeci. Certo sono molto tesa, reduce da un notte in cui ho dormito poco e con un po di gastrite e ansia e ansia.. Poco fa mi sono saltati due o tre battiti di fila non sono precisa perché mi spavento così tanto che balzo in piedi alla prima. Poi caldo sudo e penso che due o tre di fila e' pericoloso..non le avevo da settimane. Ora Perfavore se potete dirmi qualcosa in merito perché io sono angosciata stanca e non dormirò per la paura se non avrò un aiuto. Lo chiedo Perfavore son disperata stasera. Sono pericolose cosi vicine? Grazie e scusate

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Assolutamente no!
Stia serena.
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore...mi dicono che dipende dai miei pensieri ma io non capisco come possa il pensiero provocare extrasistole... Non riesco a capacitarmi davvero e così la paura non passa.Cosa ne pensa Perfavore ? Mi aiuti ancora per cortesia. Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011

buonasera, riporto esito esame in oggetto per una tua cortese valutazione.
Ventricolo sx normale per spessori parietali,cinesi,dimensioni ed indici di funzione sistolica. alterato rilasciamento(iniziale alterazione della funzione diastolica).nella norma il diametro della radice aortica e del segmento prossimale dell aorta ascendente.
apparati valvolari normali per morfologia e caratteristiche velocimetriche del flusso .
ventricolo dx normale per dimensioni e indici di funzione sistolica.atrio sx e dx di normali dimensioni.pericardio indenne.
poiche' non so cosa sua quella alterazione di cui sopra, riporto i valori del ventricolo sx:
diametro TD. 41
setto. 8
parete post 7
volume TD. 53
FE. 72
diametro AP. 35
bulbo 28
aorta picco. 4

non sono ipertesa ho una pressione variabile 115/80. 120/75. ma quando agitata e lo ero moltissimo durante l esame sale a 130/80 per ora non ho avuto di piu ma ero agitatissima, non so se possa essere utile .sentivo il cuore pulsare forte e veloce nel petto per la paura e appena uscita son dovuta correre al bagno dove ero appena stata , e ho fatto tantissima pipì.la tachicardia mi è venuta appena entrata per l eco ed è scomparsa appena fatta pipì al termine. Anche al p.s. Ho 117 battiti X il terrore ma ECG risulta a posto. Appena mi siedo con i medici non ho più nulla.
sembrano nella norma dati i valori di riferimento.ecco che mi domando con ansia cosa sia quella alterazione, ho eseguito l esame dopo ecg di controllo al P.S. e visita che risultavano perfetti, in quanto per mia tranquillita', visto che temo di essere malata di cuore per qualche extrasistole, avrei visto il mio cuore sano! ma e' sano perfavore visto che c e quella alterazione iniziale....che fa presagire un peggioramento di cui non comprendo il significato? il medico che mi faceva l esame diceva che era tutto a posto, sono davvero confusa.F.E.72 e' un buon valore?a volte sento il mio battito forte anche se ho 80 non b p m e sono seduta, sento nel petto nel collo e poi passa. Non è patologico? Se l eco e' a posto vuol dire che non sono cardiopatica Pf?
grazie infinite, attendo con ansia e porgo cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Dottore grazie ma ho letto ora una sua risposta sulla tspv che è' cingenita ecc . Io a 14anni ho avuto un episodio di tachicardia improvv durato 5/15 minuti in cui era impossibile contare i battiti. Poi a 23/24 anni mi accadeva di notte per un periodo poi respiravo e passava in 15/20 minuti e mi succedeva ogni tanto per un periodo in cui uscivo cenavi tardi e andavo a dirmure. a 13 anni avevo gia problemi psicologici. a 28 anni dopo eventi tragico uno o due gg dopo mi veniva aritmia improvvisa tipo singhiozzo per un ora . Andai dal card gg dopo e avevo extra sv innocue. Da allora più nulla fino a tre sett fa quei 130 battiti ecc . E te anni fa extra continue ma senza tachicardia esagerata. Si può dire che soffro di tachicardia parossistica quindi?? Solo a scriverlo mi batte veloce e forte il cuore...