Utente 303XXX
Salve, vorrei esporre il mio problema sperando di ricevere un parere da altri medici all''infuori di quelli già usati. Da circa 6 mesi il mio pene si presenta con un gonfiore del pene ,la parte più evidente è quella sulla corona. Inoltre l''intera corona del glande appare come livida e quindi nettamente più sensibile al contatto. Il resto del pene è sano (a parte una leggere secchezza ). Tuttavia l''indolenzimento della corona del glande e del pene rende molto difficoltosi i rapporti ho fatto una visita dermatologica che ha dato tuttavia esito negativo.
Il professore che mi ha visitato,ha riscontrato che non esistono balaniti nè altre forme di infiammazioni o malattie della pelle in quanto queste comporterebbero dolore anche con il glande coperto eo lacerazioni e secrezioni che non vi sono.
Sono andato dall''urologo e dopo tutti gl''esami (dalle urine allo spermiogramma tutti negativi) il mio dottore mi ha semplicemente detto che passerà da solo...
ma io prima di dicembre non avevo mai avuto problemi e poi 6 mesi mi sembrano tanti....

Vi chiedo un consulto circa cosa possa o meno essere e se è il caso di prendere in considerazione.Spero di aver spiegato bene i miei disturbi e che possiate darmi un parere

p.s. sono stato operato di frenulotomia circa 2 anni fa

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da questa postazione, senza alcuna valutazione diretta del suo problema clinico, come può ben intuire pure lei, poco le possiamo dire se non di fare riferimento al suo urologo di fiducia.

Se ci sono poi dubbi sulle indicazioni ricevute allora bisogna eventualmente sentire altro medico in diretta per ricevere, se è il caso, una indicazione più mirata su quali passi successivi eventualmente fare.

Un cordiale saluto.