Utente 204XXX
Buongiorno dottori ,la mia storia vi è nota... Oggi però Ed e' la seconda volta nel giro di pochi giorni, ho avvertito extrasistole ma come un colpo nel petto tra la punta del seno sx e diaframma . Come una forte palpitazione che da la sensazione di qualcosa che si incastra .. È pericoloso se si manifestano così Perfavore? Inoltre è' tutta mattina che mi sforzo di andare al bagno con paura di sentire dolore e quindi sono ansiosa e a disagio per la stitichezza. Questi sforzi possono causarmi extrasistole durante o dopo come e' successo oggi , cioè dopo? Posso pensare che voglia dire che mi vengano sotto sforzo quindi pericolose? Da quel momento ho 90 battiti e sono impaurita ho anche dolore leggero continuo in quel preciso punto del petto ma con il tempo ora e' alla bocca delli stimaco e costole fluttuanti a sx e un poco a dx e tende al basso e in alto a dx pero' e alle scapole.Potrebbero essere contrazioni muscolari dovute allo sforzo se c e dolore? E' invece dolore cardiaco? Due gg fa ho avuto una forte contrazione allo stomaco e dolore irradiato alle costole che però passava se distesa. Grazie Perfavore per le risposte sono molto molto agitata .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara Sig.ra è davvero incredibile come lei continui a chiedere consulenze a noi cardiologi senza minimamente prestare ascolto alle nostre parole.....
Credo che sia stato esplicitamente dichiarato da più cardiologi che lei deve curare la sua ansia e non le extrasistoli. Si rivolga per questo ad uno psicologo o forse ancor meglio ad uno psichiatra e non ai cardiologi, poichè non possiamo esserle di grande aiuto.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Dottore sto andando dallo psicologo e prendo tavor ma mi scusi in questi giorni la variazione del sintomo mi allarma perché sentivo sempre solo l assenza di battito e la pausa ora invece questi colpi come contrazioni e l altra sera 3 extra di seguito quelle solite.. Mi sembra che se non comunico questa variazione corto un pericolo e ho bisogno disperato di sapere se non è importante e tutti questo male al diaframma stomaco costole. Cosa sarà? Mi comprende dottore? Comunque deduco che se non ha citato il cuore non c e pericolo... Ma possono essere contrazioni muscolari o le solite extra che cambiano modo di manifestarsi? Pensi per la paura credo non faccio che fare pipì e ho paura degli sforzi in bagno... Mi aiuti Perfavore. Grazie
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Vede che ha compreso......????? Non c'è da aver alcuna paura. la modifica dei suoi sintomi non assume matematicamente il significato di un peggioramento delle cose.... cerchi di tranquillizzarsi....e continui a curarsi l'ansia.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Grazie infinite Dpttore allora accetterò queste modifiche come funzionali e non importanti e me le terreo per me ... Devo solo imparare ad ignorare. Ci provo con più forza senza chiedere rassicurazioni. Il cuore e' sano devo ripetermelo srmpre. La ringrazio dal profondo Dell anima. Cordialità
[#5] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011

buonasera, riporto esito esame in oggetto per una vostra valutazione.
Ventricolo sx normale per spessori parietali,cinesi,dimensioni ed indici di funzione sistolica. alterato rilasciamento(iniziale alterazione della funzione diastolica).nella norma il diametro della radice aortica e del segmento prossimale dell aorta ascendente.
apparati valvolari normali per morfologia e caratteristiche velocimetriche del flusso .
ventricolo dx normale per dimensioni e indici di funzione sistolica.atrio sx e dx di normali dimensioni.pericardio indenne.
poiche' non so cosa sua quella alterazione di cui sopra, riporto i valori del ventricolo sx:
diametro TD. 41
setto. 8
parete post 7
volume TD. 53
FE. 72
diametro AP. 35
bulbo 28
aorta picco. 4

non sono ipertesa ho una pressione variabile 115/80. 120/75. ma quando agitata e lo ero moltissimo durante l esame sale a 130/80 per ora non ho avuto di piu ma ero agitatissima, non so se possa essere utile .sentivo il cuore pulsare forte e veloce nel petto per la paura e appena uscita son dovuta correre al bagno dove ero appena stata , e ho fatto tantissima pipì. Il cardiologo che ha eaeguito l esame mi ha detto che era una normale reazione all paura e che probabilmente non essendo ipertesa quell alterazione era dovuta al fatto che essendo iper agitata avevo la pressione più alta così come i battiti. Ilei e' d accordo ? Anche nei P.S. ho la tachicardia x la pagea ma l ecg risulta a posto.Credevo di essere ormai tranquilla e che le extra sarebbero scomparse e invece stamane. Ne ho avuta una mentre ero agitata perché avevo mal di pancia e dovevo andare al bagno... Basta così poco? Non è' importante sapere che il cuore e' sano al fine delle aritmie o non c entra nulla dottore? Grazie per la pazienza attendò fiduciosa e la ringrazio per il suo aiuto.


[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi cara signora, sono spiacente ma non posso esserle di alcun aiuto...Lei non ha nulla di preoccupante, o meglio ha una sindrome ansiosa che è estremamente preoccupante e che deve assolutamente curare in maniera specifica....Si rivolga ad uno psicologo o ad uno psichiatra ....
Cordialità
[#7] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno EgregioDottore ieri mattina ero un po' agitata come sempre e ho sentito un colpo o due nel petto e mi è' venuta tachicardia 130 b p m. Non passava dopo mezz ora circa e mi recavo dai vicini con crisi di pianto ansia paura nausea e da loro dopo 10 minuti avevo 112 b Pm. (Misurati con apparecchio predatorio) e pressione normale anche con 130. Mi recavo al pronto soccorso dove facevo ECG 114 pulsazioni e tutto nella norma solo un po veloce. Il battito e' tornato normale gradualmente solo alle 18 dalle 9.30 del mattino . Nel pomeriggio ho dovuto orinare ogni mezz ora e non sempre abbondante cosa che mi accade spesso quando sono agitata una sorta di cistite nervosa. Anche oggi che non ho tachicardia mi sta accadendo di nuovo nel pomeriggio. Mentre a avevo 130 battiti e poi 114 al contrario faticavo ad emettere urina pur avendo lo stimolo. l urologo pochi gg fa mi ha prescritto urinocoltura per urgenza minzione che ho da mesi e da due anni nei periodi di stress. La diagnosi e' stata disturbi da emotività , sono stata da loro molte volte per palpitazioni extrasistoli ma solo una volta avevo 140 battiti un anno fa e ho scoperò ipertiroidismo da tiroidite oggi perfetta con terapia.. Desideravo sapere se può essere tachicardia parossistica ? anche se non è' affatto terminata bruscamente e nel pomeriggio ho avuto qualche extrasistole. Al mattino ho spessi 90/1000 battiti perche sono agitata. 130 b p m e' un dato di parossismo? Grazie infinite e cordiali saluti.
[#8] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' assolutamente improbabile... se proprio vuole puó fare un Holter ECG. Saluti
[#9] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Scusi volevo scrivere 90/100 battiti... E che e' insorta bruscamente ma terminata molto gradatamente. X ore avevo 90/94 poi a scendere....l ansia puo farlo?Grazie dottore se lei dice che e' assolutamente improbabile io le credo ciecamente! Allora e' la solita ansia? Grazie lei è' così fermo e deciso e professionale che riesce a ridarmi il sorriso.
[#10] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mi fa piacere. Si tranquillizzi
Cari saluti
[#11] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Dottore mi perdoni a marzo di notte mi sono svegliata e poco dopo avevo avuto tachicardia e tuffi al cuore per 20 minuti rientrati con la respirazione e dopo in mese di nuovo al mattino dopo il suoni della sveglia sempre circa 120 con panico rientrati gradualmente dopo respirazione in 15 / 20 minuti . Ecco la domanda come si distingue la tachicardia parossistica dalla sinusale? Grazie scusi se approfitto della sua squisita cortesia . Ecco solo nel porre la domanda ho avuto in extrasistole... lo stress! ho perso un chilo dall episodio dell altro giorno. Un caro saluto
[#12] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Dottore forse la soluzione e' non farsi più domande perché alimento ansia e andare da un bravo psichiatra. Sto attendendo che rientri un Professore dall America affinché me ne consigli uno bravo. Io così non vivo più perché oltre al cuore che è il pensiero principale ho problemi a tutti i livelli del corpo . Dolori intestinali , vescica , reni, cervicale e ormai piango sempre. Ero una persona solare ora non sono più niente e pagherò anche queste poche righe in cui mi umilio con qualche extrasistole o tachicardia o peggio... La ringrazio con rispettoso affetto.
[#13] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora
mi scuso per il ritardo della mia risposta....Guardi che la comprendo molto....
Mi spiace veramente tanto non poterle essere di aiuto, ma mi creda....nelle mie parole non deve cogliere il minimo dubbio che il suo problema sia "soggettivamente" importante.... E' per questo che vivamente le ho consigliato di rivolgersi ad uno psichiatra...Lei non si umilia affatto.... E' solo una paziente che ha bisogno di aiuto e sono sicuro che risolverà i suoi problemi rivolgendosi alla figura professionale giusta...Se così non fosse, se non credessi in quello che le ho detto nelle mie precedenti consulenze, le avrei già consigliato di tentare di risolvere il suo problema con un'ablazione transcatetere (che ha come obiettivo quello di eliminare, per quanto possibile, le extrasistoli), ma sono sicuro che anche senza extrasistoli lei continuerebbe a fare i conti con la usa ansia.....
molto cordialmente
[#14] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore per l altissima professionalità e la grande umanità che la contraddistinguono . Apprezzò tantissimo le sue nobili parole. Sono in attesa di visita psichiatrica, mi perdona in ultima domanda ? Le extrasistoli possono essere provocate dal movimento delle braccia o anche solo del sx? A volte chiudo una porta o alzo il braccio e sento un movimento nel petto non proprio la pausa ma lo avverto . Ho anche in po di raucedine potrebbe essere anche solo il catarro che si muove? La gola mi raschia solo a sx! Pensi ieri sera avevo il terrore di stamane di Alzarmi e alle 5.30 sveglia mi alzo per andae al bagno e già sentivo il batticuore e poi dei tonfi nel polmone non l assenza e la pausa ...s questo da ignorante mi fa pensare ad attacchi di panico. Posso avere Perfavore il suo prezioso parere su questi due sintomi? Grazie un carissimo saluto
[#15] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
I movimenti del corpo e le extrasistoli sono completamente indipendenti...così come la raucedine....I suoi sono attacchi di panico....
cordiali saluti
[#16] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Grazie , mi permetta un abbraccio. Con stima la saluto cordialmente.
[#17] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Carissimo Dottore mi perdoni sono molto agitata oggi perché sono stata a fare esami sangue e urincoltura e tremavo per la paura... ero riuscita a superare queste cose ..ecco poco fa armeggiavo con tutte e due le mani usando il cellulare e ho sentito un sobbalzo sotto il seno sinistro più superficiale che interno mi è parsa extrasistole . Subito dopo e' venuto dolore a quella costola in quel punto e dopo poco alla stessa costola a dx però . Dolori aumentano respirando sono puntori e con la postura cambiano e li ho anche alka bocca stomaco ora.ma potrebbero essere contrazioni muscolari che scambio per extrasistole? E' quella una sede di extrasistole a metà della costola fluttuante sotto il seno? Altre volte sento proprio l assenza del battito ma a volte tuffi colpi più in mezzo verso la punta del cuore. Le extrasistoli danno dolore? Mi perdoni sarebbe così gentile da rispondermi? Anche se pensa sia extrasistole starò' calma. Un sorriso e tanta riconoscenza
[#18] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cosa vuole che le dica......
se ha solo bisogno di essere tranquillizzata, ebbene le dico di stare tranquilla.....
Saluti cordiali
[#19] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Mi scusi forse si nell attesa dello psichiatra ho bisogno disperato di essere tranquillizzata, stamane dopo colazione ero agitata perché non riuscivo a digerire e dicevo andare al bagno grandi respiri mi mupvo ma 112 pulsazioni mi spavento.. Cercò di distrarmi e prendo il 2 tavor i battiti sono 102 poi 100 ed e' passata un ora e mezza... Vado al bagno respiro.. E sono 94. Ma e' normale ? Certo una settimana fa erano 130 e non era più successo sento in nodo in gola a sx . I vicini son partiti non ho ancora messo holter mi sento in colpa e mi chiedo come mai questa tachicardia ora? Perché non passa subito ? Mi supporta in questo breve periodo Pf? Può essere solo ansia e il sentirmi sola? Può durare anche ore non succede nulla dottore? Non mi lasci la prego. Ieri sera facendo un respiro profondo mente ero compressa sul divano ho avuto un extrasistole.. Poi un altra perché cercavo su internet se era normale... Lo si ho in pensieri fisso ma non può essere che sotto l ansia esista un problema reale ora che c e tachicardia?nonmi abbandoni la prego se no ci penserò tutto il giorno con orologio alla mano X sentire il polso.ora sono 85 se sto seduta ma se mi muovo per cucinare ecc din subito 96. devo stare ferma? Mi dovrò aspettare extradistole per l adrenalina che avrò messo in circolo prima ? Grazie Dottore mi affido a lei
[#20] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi Cara Sig.ra
non è per deluderla, ma non è a me che "si deve affidare".... Io non so più come dirle che con il cuore non corre rischi, ma che ha sicuramente bisogno di un supporto psicologico. Anzichè continaure a scrivere sul mio blog, provi a riproporsi con un post nell'area psicologia di MI, poichè i colleghi potranno dirle qualcosa in più rispetto a quello che posso dirle io. Di ulteriore aiuto non posso esserle.
Cordialità
[#21] dopo  
Dr. Alessandro Raggi
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Gentile utente,

dopo aver effettuato le possibili indagini mediche che hanno escluso ogni forma di patologia organica, nel momento in cui ha ricevuto più di un indicazione in tal senso anche dal collega dr. Rillo, risulta evidente che dovrebbe rivolgere la sua richiesta nell'area psicologica.

Continuare a chiedere spiegazioni su dettagli del consulto o su ulteriori particolari del suo sintomo, non la rassicurerà, poichè i disturbi d'ansia, di cui è probabile che lei stia soffrendo, hanno la particolarità di creare dei meccanismi ricorsivi nel pensiero che si manifestano con l'esigenza di ricevere sempre maggiori e più specifiche rassicurazioni, in un circolo che non si esaurisce.

L'unico modo per spezzare questo circolo vizioso è non chiedere più rassicurazioni ma chiedere aiuto per risolvere il proprio disturbo d'ansia e le sue somatizzazioni.

Cordiali saluti
[#22] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Dottor rillo importantissimo!!! Esito esami tiroide tsh 1.30 fr4 1.4. Due mesi fa era 1.77 e 1.2 prendo terapia X ipo 50 tirosint. Può essere questo che mi da tachicardia e extra??? La prego Perfavore grazie
[#23] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Dottore sono stata dallo psichiatra e lo incontro di nuovo mercoledì per impostare la cura. Da lui mi saltavano a raffica e lui era tranquillo mi ha detto che ho riempito il vuoto della mia vita che ha visto eventi angoscianti con il. Cuore!

Mi scusi Dottore se la disturbo ma stasera come mi succede da un po ogni tanto, percepisco il battito del mio cuore nel petto. La frequenza e'' normale tra 72/80 regolare ma è'' molto fastidioso e angosciante sentire le pulsazioni nel petto. E'' una cosa fisiologica di questo periodo o una patologia Perfavore? Di giorno mi accade solo se per caso ho tachicardia ma anzi quasi lo sento meno con la tachicardia... Mi accade solo di sera dopo cena e non sempre, mi rende ansiosa sento il fiato corto . Provo a cambiare posizione, sono seduta, ma non cambia nulla. Che sia la digestione e oggi ho in forte meteorismo di cui non mi libero facilmente. Grazie se potrà rispondermi magari mi tranquillizzo...
[#24] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Si tranquillizzi. Continui mi raccomando con le sedute dallo psichiatra.
Cordialità
[#25] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Dottore buondì , venerdi ho messo holter e arrivata a casa cambiando mi temevo averlo spento e ho avuto un extra forte . E' la prima volta in tre anni che saranno monitorate di solito non mi venivano con holter e ECG . ho avuto tanta paura che ne trovino tante e ventricolari pericolose.. che io magari non ho sentito. Ho un ansia tale da aver scosse alla testa. . Alla fine e' un bene che si vedano dopo tre anni di tentativi? se 15 ecg e holter di tre anni fa dava 0 battiti ectopici e ecocardiio e' a posto e' ragionevole pensare che io non abbia problemi di conduzione? devo aspettare sino a giovedi e l ansia mi divora mi sento esausta. ogni tanto tachicardia o extra. Mi risponde Pf dottore . Grazie.
[#26] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Ah dimenticavo durante holter ho starnutito forte 3 volte e ho scritto sul diario. Ma ECG sarà alterato da starnuti?