Utente 171XXX
Buonasera,
volevo spendere due parole per raccontarvi di questo mio problema su cui un mio amico mi ha invitato a informarmi di più. Allora credo di soffrire di eiaculazione precoce più o meno da sempre, ricordo che da quando ho iniziato la masturbazione sono sempre riuscito a raggiungere l' orgasmo in tempi molto brevi (in stati di forte eccitazione, bastano 15 secondi), a volte riesco a venire anche "senza mani" (perdonate il francesismo), spesso mi bastano delle erezioni un pò prolungate che il liquido pre spermatico bagna le mie mutande, e raggiungo l' erezione con grande facilità. Il punto è che non ho mai visto tutto questo come un problema anzi ho sempre pensato che fosse una mia caratteristica di avere un "pene molto sensibile" e che la cosa mi consentisse semplicemente di provare più piacere e piu facilmente!! Anche perchè nonostante ciò, riesco comunque ad avere un notevole controllo sulla fuoriuscita dello sperma! Nemmeno col mio partner la cosa ha mai creato problemi anzi, l' ha sempre vista come una cosa di cui prendermi simpaticamente in giro! L' altro giorno pero parlandone con un mio amico, mi ha messo il dubbio di questa eiaculazione precoce, del fatto che possa avere delle cause psicologiche e fisiche, io non ci ho mai prestato attenzione non ho mai pensato al mio orgasmo precoce come ad un problema, dovrei farlo secondo voi??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,si definisce eiaculazione precoce quella che sopraggiunge entro i due minuti dall'inizio del coito.Considerando che,secondo quando riferisce,,il coito non è ancora avvenuto,mi preoccuperei per consultare quanto prima un esperto andrologo che possa aiutarLa a modificare questo atteggiamento giovanile,involontario,che,in futuro,diventerà insostenibile e poco gratificante.
Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
salve.
se per lei e il partner la cosa non presenta problemi non vedo perchè dovrebbe farsene uno.
in giovane età una situazione come la sua rappresenta solo un segno di salute.
cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.