Utente 299XXX
Buongiorno a tutti i dottori.
Circa 1 mese e mezzo fa, mi è comparsa dietro al pene, sulla parte inferiore destra, una bolla abbastanza dura e rossa che credevo fosse una ciste sebacea. All'inizio non mi faceva male ma poi si è gonfiata e sembrava piena di pus e mi ha incominciato a far male. Dopo circa 2 settimane è fuoriuscito dalla punta della bolla quel liquido biancastro e si è sgonfiata. Ora la "bolla" non si vede quasi più. Potrebbe rientrare sempre più in profondità? Oppure sta andando via da sola? Potrebbe essere grave e sarebbe meglio non masturbarmi? Quasi dimenticavo, il centro della bolla era l'attaccatura del pelo.
RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE TUTTI I DOTTORI.
P.S: sono vergine

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
di qua sembra un brufoletto. Ma non possiamo dire nulla di più. Si faccia vedere tranquillamente dal medico di base, che quella "cosa" non c' entra conm verginità e masturnbazione.
[#2] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Ok grazie mille, seguirò il suo consiglio.
[#3] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Mi ero scordato, questa bolla era dura e anche una volta scoppiata è rimasta dura.
ora si vede sempre meno e ha un diametro di circa 0.5 cm.
Sono preoccupato perché anche se questa bolla non si vede quasi più se tocco in quella zona il duro si sente lo stesso.

Grazie mille.
[#4] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Potrebbe rientrare nel pene sempre di più?

A volte mi fa prurito.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non vedo motivo di allarme ma si faccia vedere da medico di base.
[#6] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Ok. Grazie mille, sempre molto disponibili.