Utente 734XXX
Salve sono un ragazzo di 25 anni e da qualche mese mi compaiono spesso delle macchie rosse sul glande e sulla pelle interna immediatamente sottostante accompagnate talvolta da un fastidioso prurito e se non lavato almeno due volte al giorno anche da piccolissimi grumi bianchi. In una prima fase erano piccole macchiette rosse sparse qua e là che mi davano molto prurito e anche dolore nell'avere rapporti sessuali non protetti con la mia ragazza. Accertato che non si trattava di candida (in quanto il test fatto dalla mia ragazza aveva dato esito negativo) ho provato una crema (Pevisone) su consiglio del mio medico, ma senza ottenere risultati. Poi le macchie sono sparite (in particolare in seguito all'utilizzo di rapporti protetti)per poi ricomparire dopo un mesetto durante il quale avevo riiniziato ad avere rapporti non protetti. Adesso le macchiette sono unite in macchie più grandi ma ho meno dolore e meno prurito, e vanno e vengono senza un andamento ben preciso. Cosa può essere? come posso curarmi?
Ringraziandovi in anticipo vi porgo i miei più cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
concordo con il collega prof Vitali sul sospetto (piuttosto fondato) di candidosi.
rimango a sua disposizione.
saluti