Utente 304XXX
Ciao a tutti è da un po di anni che soffro di forte instabilità sulle gambe e giramenti non so più che cosa fare, ho fatto delle visite alle orecchie, tac cerebrale,visite oculistiche,analisi del sangue e ho fatto una risonanza alla colonna cervicale nella quale mi hanno trovato i dischi vertebrali cervicali con alterazioni di segnale per aspetti degenerativo-disidratativI,quello C4-C5 pressoché non riconoscibile in relazione a fusione parziale dei corpi vertebrali su citati (utile correlazione con RX).
modica protrusione discale posteriore mediana C2-C3, C4,altra,mediana,un po meno estesa C5-C6 ed altra ancora,appena più estesa rispetto a questa,anch'essa mediana C6-C7.
le stesse determinano obliterazione parziale degli spazi epidurali contigui.
in C5-C6 sembra riconoscersi sottile fissurazione dell'anulus del disco.
nella norma l'ampiezza dei forami di coniugazione, i diametri del canale vertebrale e l'intensità di segnale del cono midollare.QUESTO E' L'ESITO DELLA RISONANZA MAGNETICA ALLA COLONNA CERVICALE.
AL MOMENTO FACCIO DEI MOVIMENTI CONSIGLIATI DA UN FISIATRA PERO' SENZA RISULTATI E I GIRAMENTI PERSISTONO ANCORA.
IL MIO MEDICO MI HA PRESCRITTO ANCHE DEGLI ANTIDEPRESSIVI CHE PRENDO DA UN PO DI ANNI E NULLA PURTROPPO E' CAMBIATO,ADESSO SENTO FORTI DOLORI CERVICALI ACCOMPAGNATI DA MAL DI TESTA E FORTI DOLORI AL BRACCIO DESTRO.
A TUTTI QUELLI CHE LEGGERANNO CHIEDO GENTILMENTE DI DARMI DEI CONSIGLI SU COME RENDERE MENO DOLOROSE LE MIE GIORNATE.
GRAZIE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la sua sintomatologia può essere in correlazione con ciò che ci ha descritto, ma per poter ricevere un programma terapeutico appropriato non solo farmacologico, la consiglio una visita del neurochirurgo o dell'ortopedico che sono gli specialisti nel suo caso, più indicati.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 304XXX

Iscritto dal 2013
GRAZIE PER LA SUA GENTILEZZA.LA VISITA DAL ORTOPEDICO LO FATTA DAL NEUROCHIRURGO NO PERO SEGUO IL SUO CONSIGLIO GRAZIE INFINITE .
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri.
[#4] dopo  
Utente 304XXX

Iscritto dal 2013
CIAO A TUTTI O UN PROBLEMA DI 6 ANNI O FORTE INSTABILITA SULE GAMBE QUANDO CAMINO SENTO DI CADERE PER TERA E FORTE MAL DI TESTA ALLA NUCA O FATTO TUTTI I ACCERTAMENTI LA QUALE MI ANNO TROVATO ERNIA DISCALE L5 S1 E ERNIA CERVICALE DEGENERATIVI-DISIDRATATIVI C4-C5 PRESOCHE NON RICONOSCIBILE PROTURSIONE MEDIANA POSTERIORE MEDIANA C2-C3 MENO ESTESA C5-C6 APPENA PIU ESTESA C6-C7 LE STESSE DETERMINANO OBLITERAZIONE PARZIALE DEI SPAZI EPIDURALI CONTIGUI IN C5-C6 SEMBRA RICONOSCERSI SOTTILE FISSURAZIONE DELL ANULUS DEL DISCO. GRAZIE SE E POSSIBILE AVERE DEI CONSIGLI SU COSA FARE NON POSSO PIU CON QUESTA INSTABILITA E NON POSSO ANDARE A LAVORARE PER PURA DI NON CADERE VOREI UN CONSIGLIO ANCHE DA DR. IN NEUROCHIRURGIA GRAZIE
[#5] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Come già le ho consigliato, si faccia visitare da un neurochirurgo.
Saluti.
[#6] dopo  
Utente 304XXX

Iscritto dal 2013
grazie per il suo consiglio o appena consultato pero prima mi a consigliato si eseguire la visita baropodometrica lei cosa ne pensa e probabile che la mia instabilita puo dipendere de la postura del corpo grazie per la sua gentilezza .
[#7] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si è possibile.
Saluti.