Utente 266XXX
Salve, sono una ragazza di 24 anni, e da qualche tempo mi capita svariate volte al giorno, sia al mattino che alla sera, di sentire dei tuffi al cuore, mi capitano in periodi in cui sono agitata o sotto stress. So che potrebbero essere delle extrasistole. Quando capita cerco di stare tranquilla. Volevo sapere se c'era qualche rimedio, tecnica di respirazione o postura, che mi possano aiutare. Cerco di non agitarmi ma a volte è difficile.Infine assumo ogni mattina adalact crono 30 e nebilox, sono alta 170 e peso 90 kg circa.Grazie per la cortese attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Purtroppo non ci sono manovre che tengano.... le extrasistoli possono essere ridotte solo da una adeguata terapia antiaritmica che và impostata solo se ne vale la pena.... Questo può deciderlo solo un cardiologo di fiducia al quale le consiglio di rivolgersi... Sarebbe comunque buona norma ridurre il epso corporeo,evitare sostanze eccitanti (come il caffè), non fumare e evitare bevande gasate.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
grazie Dr Rillo per la celere risposta. Nell'ultimo periodo vado a correre e faccio cyclette un'ora tutti i giorni.Spero che l'esercizio fisico mi aiuti.Bevo un caffè al giorno, non fumo e cerco di mangiare con regolarità evitando quello che fa male. Spero che così la situazione migliori. Grazie ancora.