vena  
 
Utente 267XXX
gentili dottori, stamattina ho notato di avere una piccola vena vericosa vicino al frenulo a destra.
ha un colore violetto molto tenue, non sono presenti arrossamenti, non procura il minimo fastidio, però è visibile.
a differenza dei consulti precedenti su tema analogo, riscontro che l'evidenza dell'ingrossamento della piccola vena è presente quando il pene è flaccido mentre scompare durante l'erezione.

mi devo preoccupare? come mi devo comportare?

ps. io sono solito tenere il glande sempre scoperto nelle mutande. può essere questa la causa?? è pericoloso?

distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

da quello che ci racconta sembrerebbe trattarsi di una vena superficiale leggermente dilatata che non dovrebbe destare preoccupazioni, tuttavia se vuole può approfondire attraverso una visita diretta almeno dal suo medico di base.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  


dal 2014
si, appena avrò modo di incontrare il mio medico di base glielo farò presente.

posso chiderle quali possono essere le cause??
posso continuare a tenere il glande scoperto dentro la biancheria intima?

grazie e buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
potrebbe trattarsi di un traumatismo, da microtraumatismi ripetuti per intensità nei rapporti sessuali, da infiammazioni locali, da irritazioni ecc.

Un cordiale saluto
[#4] dopo  


dal 2014
in genere con un adeguato trattamento la vena varicosa dovrebbe sparire?

distinti saluti
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

è abbastanza normale che certe vene superficiali possano essere evidenti specie in strutture ricoperte da mucos (più sottile e trasparente della cute) come il glande.
Non esitono motivi per essere preoccupato.
queste vene superficiali non possono essere "fatte scomparire" con creme o farmaci
Cari saluti
[#6] dopo  


dal 2014
la ringrazio :D

avrei da porre un altro quesito che esula dal tema del consulto.

io purtroppo non ho mai avuto l'abitudine ad effettuare un'igiene intima quotidiana fatta come si deve, ma ora vorrei cambiare registro.
siccome vorrei evitare di comprare prodotti aggressivi, vorrei chiedervi: farei bene ad usare dell'olio di mandorle?