Utente 303XXX
Salve, fin da ieri da quando mi sono svegliato ho notato che il cuore batteva velocissimo, credo circa 3 battiti al secondo, e così è stato per mezza giornata, andato al doposcuola ad un certo punto sentivo come se mi stessero tirando verso destra la mia testa e ho iniziato ad avere vertigini. Oggi sono qui perchè oggi quando ero a scuola ( ma soprattutto in questo momento ) ho iniziato ad avere vertigini e sono subito scappato a casa, hanno fatto notarmi che la mia faccia era pallidissima, poi le mie mani erano rossissime e nere dove si trovano le ossa ( quelle con cui si piega ogni dito, diciamo al centro del dito), poi avevo vertigini al massimo e la mia testa tendeva sempre ad andare verso destra, quindi sono andato sul letto, dove la cosa sembrava essere passata, ma appena mi sono alzato sono tornate le vertigini, incomincio ad aver paura, forse ho un infarto o qualche altra cosa di grave. Secondo me non è ansia perchè quando mi vengono gli attacchi di ansia faccio respiri grandi e affannosi e non so perchè ma mi arrabbio, invece questi disturbi che vi ho descritto che mi sn capitati tra ieri e oggi sono diversi, grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si rechi al pronto soccorso
Oggi
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Salve, ma è grave allora ? Mi potrebbe spiegare cosa ho
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L associazione di tachiaritmie e di segni di bassa portata cardiaca necessitano una diagnosi ellettrocardiografica e clinica che io non le posso certo fare prr internet
Si rechi al,pronto soccorso
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Ok grazie, ma potrei avere un infarto ?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Macche infarto...
Puo avere delle aritmie sopraventricolari.
Deve eseguire un Ecg.
Quindi si rechi al pronto soccorso.
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Ok grazie mille, incominciavo ad avere paura
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Deve essere preoccupato e per questo le ho detto di recarsi al pronto soccorso. Poi faccia come crede.
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi ma ho 15 anni, le "aritmie sopraventricolari" colpiscono i 70enni e gli 80enni..
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non so dove lei abbia letto queste cretinate.
Lei riferisce una frequenza di 3 battiti al secondo associata a pallore ed a cianosi della mani.
Si rechi al pronto soccorso invece di stare su internet.
La saluto
[#10] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Capisco, un ultima cosa, ho contato per un minuto i miei battiti per 2 volte, una volta sono risultati 98 e un altra 103, è nella norma ?
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei ha presntato durante le crisi una frequenza come ha scritto nel primo post, senso di sbandamento, pallore e colorito scuro delle mani è verosimile che lei abbia dei problemi di aritmie sopraventricolare i quali vanno e vengono.
Questo è l undicesimo post.
Non posso ripetere le stesse cose.
Faccia cio che meglio crede
Arrivederci
[#12] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille di tutto mi ha chiarito le cose