Utente 246XXX
Mio figlio, un ragazzo di 21 anni ha fatto le analisi a seguito di febbre a 38/39 per più di 10 giorni, ha preso Tachipirina 1000 per due settimane e Augumentin per 8 giorni. Il ragazzo manifesta con frequenza quasi quotidiana Temperatura al di sotto dei 36, anche 35 gradi, freddo piedi e gambe e debolezza fisica che si normalizza con riposo. Tutto ciò non gli permette di frequentare assiduamente l’università ed essendo un fuorisede sono costretto a non lasciarlo solo.
Il laboratorio mi ha rilasciato le seguenti analisi, oltre ad altre normali:
CYTOMEGALOVIRUS IgM Abs Metodo ECLIA: IgM 6,81 durante la febbre, ripetuto dopo due settimane 6,30 senza febbre. Esame ripetuto dal Laboratorio con test metodo ELFA : T.V =0,05 (ASSENTI)
TRANSAMINASI alla ripetizione delle analisi metodo cinetico Alanina-aminotransferasi -GPT 106;
Il mio medico dice di ripetere ancora le analisi anomale tra ca. 2 settimane, anche cambiando laboratorio e aspettare.
Cosa mi consigliate di fare?
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

in sintonia con Suo Curante, Le consiglio di far ripetere gli esami a Suo figlio tra qualche settimana e presso un nuovo Laboratorio.


Cordiali saluti.