Utente 304XXX
Sono un ragazzo di 37 anni e da circa 1 anno pratico la corsa amatorial(circa 4 uscite a settimana da 1 ora) e, prima di iniziare l'attività sportiva ero in sovrappeso 97 KG ed ero fumatore, da un anno non fumo più e peso 81 kg, ma circa 6 mesi fa notai una bradicardia dopo un ECG, il medico mi consigliò HOLTER DINAMICO con una frequeza media di 56 e una minima di 40, poi ho effettuato un ECG da sforzo con buoni risultati, ma da qualche giorno ho notato che la frequenza è sempre intorno ai 40/45 e avverto una strana sensazione di capogiro ( solo sensazione). Questo malessere può essere legato alla bradicardia?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Complimenti per definirsi ragazzo a 37 anni...
Ma piu' che altro complimenti, questa volta seriamente, per essere riuscito a smettere di fumare ed a ridurre in maniera significativa il suo peso.
L' holter del quale lei riporta qualche dato e' perfettamente normale per chi , come lei esegue sport di durata. Tuttavia se queste sensazioni dovessero eprdurare, esegua un ECG basale.
Arrivederci
cecchini