Utente 304XXX
Salve, sono una ragazza di 20 anni e soffro di battiti alti da un po' più di 3 anni.
Il mio medico curante mi ha fatto fare un sacco di analisi, tra cui quello per la tiroide e risulta tutto negativo. Successivamente ho portato l'Holter e persino di notte avevo i battiti alti con una media di 100. (Minima 91 massima 120)
Dalle visite cardiologhe non risulta nulla a parte una macchina dalla nascita.
Le ultime parole del mio medico curante furono: non sono normali i battiti così alti ma non so più cosa fare.
In questi anni non ho più fatto alcuna visita da allora. Di tanto in tanto misuravo i battiti e non erano mai inferiore ai 95.
Ora, dopo più di 3 anni ho la necessità di curarli in quanto provo una maggiore stanchezza e non riesco a fare sport o a correre e per l'età che ho non è molto bello.
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non comprendo cosa lei intenda quando scrive:
"Dalle visite cardiologhe non risulta nulla a parte una macchina dalla nascita. "
Detto questo, una volta escluso un problema tiroideo, la tachicardia puo' avere altre cause quali l'anemia, l'eccesso di caffeina/teina (presente anche in energy drinks o cocacola), il fumo, lo stato di ansia.
Sarebbe importante vedere, nell'holter che ha eseguito , quale fosse la frequenza cardiaca notturna, mentre dormiva.
Ovviamente un ecocardiogramma e' fondamentale per un inquadramento globale del suo caso
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 304XXX

Iscritto dal 2013
Momentaneamente non ho la cartella clinica con me però ricordo che il medico disse che era solo una macchina, nulla di preoccupante.
Non faccio uso di nessuna bevanda citata e fumo al massimo 5 sigarette al giorno, oppure capitano giorni che non fumo neanche.
Durante la notte i battiti avevano comunque una media di 100, non erano mai inferiori ai 95.
Inoltre volevo chiederle se gentilmente può dirmi quali problemi cardiaci potrebbe portare una tachicardia perenne di questo tipo
Grazie mille, cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
..disse che era solo una macchina...cosa?
Non le comporta alcun problema, ma occorre capire perche...dosaggi ormonali, ecocolordoppler cardiaco, etc.
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 304XXX

Iscritto dal 2013
Scusi, ho visto solo ora l'errore di battitura. Volevo dire una MACCHIA
Ho fatto un sacco di analisi ma nessuno è riuscito a capire il motivo.
Cosa mi consiglia?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ascolti non so di cosa stia parlando...una macchia nel cuore.
Arrivederci
Cecchini