Utente 304XXX
salve, donna 47 anni no fumo,no alcool, no spvrappeso,sport 2 gg a settimana nessun disturbo/dolore assumo ferro x 1 settimana al mese dopo ciclo x anemia, di solito pressione bassa, ultimamente 2 controlli pressione 140/90 e 2 controlli 100/60-70. Da un ECG di controllo x frequenza palestra risulta "alterazioni aspecifiche della ripolarizzazione ventric. con ST stirato fc 85 rs pq 0,16 asse qrs +70 qt 0,36 possibile ivsx alteraz st inferolaterali. sono in attesa di effettuare ECG da sforzo + ECOCARDIO. vorrei sapere se è una situazione grave e urgente.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Le alterazioni riscontrate ad un semplice ECG, di certo non sono diagnostiche per una determinata patologia. In base a quanto da lei riportato non si riscontrano i caratteri dell'urgenza, ma i due esami, per un corretto inquadramento clinico vanno comunque effettuati.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 304XXX

Iscritto dal 2013
grazie Dottore, per ivsx si intende ipertrofia ventricolare sx? dovesse essere riscontrara si può curare con farmaci o intervento?
grazie