Utente 270XXX
Buon pomeriggio egregi dottori,mi rivolgo a voi prima di una possibile visita andrologica.
Il mio dubbio che col tempo è diventato problema è:sin dal mio primo rapporto sessuale completo a circa 18 anni non ho mai avuto più di un rapporto con una ragazza,nel senso nonostante la voglia il periodo refrattario(?)è stato sempre lungo,intendo un giorno per avere di nuovo un erezione soddisfacente,negli ultimi anni non ho una forte libido e la mia ragazza un po si è lamentata..avendo un rapporto ogni 3,4 giorni circa
Consigli?..ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

il consiglio è di effettuare una visita specialistica anche in un ottica preventiva, lo specialista valuterà se fosse necessario indagare la sua situazione ormonale in ambito sex.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la risposta !0
[#3] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore/i riesumo il post,ringraziando anticipatamente per la cordialitá,ho seguito il v/s consiglio consultandomi con uno specialista,comunque dopo la visita mi ha detto che non problemi,non mi ha prescritto analisi..
Io non mi sono fermato comunque e sotto consiglio del mio medico ho fatto queste analisi riporto i valori per un vostro consiglio grazie
Esami. Valori
Tsh. 4,14. 0,25-5.00
Testosterone libero. 93,0. Pg/ml. 40-200
Prolattina 24,00. Ng/ml. 0-15

Ps gli esami spermiogramma e spermiocoltura sono. Di esito positivo grazie
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
premesso che per una valutazione ormonale in ambito sessuale è necessario valutare la funzionalità dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi (FSH, LH, estradiolo, PRL e testosterone totale), dai suoi esami non è possibile fare alcuna valutazione, mentre la sua PRL non deve destare preoccupazione poichè è un ormone “capriccioso”, che aumenta e diminuisce la sua concentrazione in poco tempo avendo un ritmo circadiano con pulsatilità molto variabile che può dipendere anche da stimoli esterni, dal fatto che gli occhi siano chiusi o aperti, quando siamo stanchi o abbiamo riposato ecc., quindi tranquillo che il valore riportato è nella norma.

Ancora cordialità
[#5] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Salve riesumo il post per avere ancora un vostro consiglio,ringraziandovi sempre per la disponibilità
Queste sono alcune analisi che mi ha prescritto l endrocrinologo,alcune le avevo fatte già sotto consiglio del medico di base riporto tutto:


Tsh 4,14 U/ml. 0,25-5,00
Testosterone libero. 93,0. Pg/ml. 40-200
Prolattina. 24,00. ng/ml. 0-15
Ft3. 3,12 ng/l. 2,50-5,30
Ft4. 1,24. Ng/dl. 0,60-1,40
Ab anti tireoglobulina. 21,33 ul/ml. <100
Ab anti tireoperossidasi 2,67. Ul/ml. <40
Shbg. 46,1. nmol/l. 13-71
Lh. 5,64. mUl/ml. 1,10-7,0
Fsh. 5,72. mUI/ml. 1,70-12,0
Prolattina basale. 13,10 ng/ml. O-15.
Prolattina 30' 10,85 ng/ml. "
Prolattina 60'. 6,95. ng/ml. "
Testosterone. 5,36. ng/ml. 3,0-10,6
17 beta estradiolo (E2). 25,00 Pg/ml. <62,0
[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
direi che tutto è nella norma
[#7] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottore per la risposta, quindi secondo lei la mia poca voglia e forza sessuale è data da un problema psicologico?
C'è una spiegazione al mio periodo refrattario di minimo 10 ore? Ho 27 anni le ricordo
Grazie ancora per l'aiuto
[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

non ho elementi per affermare ciò che lei pensa, mentre come già le avevo consigliato serve confrontarsi con uno specialista per capire le cause del suo problema.

Ancora cordialità