Utente 216XXX
buonasera dottori, sono un ragazzo di 19 anni è da un paio di anni che ho uno strano agglomerato di non so cosa nello scroto sx, nel 2010 mi diagnosticarono un variocele sx di 1° grado....niente di che tanto che il dottore non prese in considerazione il fatto di curarlo in alcun modo......in questi giorni però mi dà un pò di fastidio e pesantezza....sarà che sono un tipo molto ansioso e che appena penso di avere un problema mi compaiono i sintomi, ma fatto stà che ho un pò di doloretto soprattutto al tatto.....potrebbe essere il variocele che mi da questi doloretti?quali sono i rischi a qui vado incontro se non mi opero? grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

premesso che la diagnosi di varicocele viene fatta attraverso un'ecodoppler testicolare che valuta il grado di reflusso, il varicocele è la causa più frequente di infertilità nell'uomo e se viene diagnosticato in giovane età, la sua asportazione va vista in un'ottica preventiva e per questo è necessario un esame seminale eventualmente associato ad un dosaggio ormonale.

Un cordiale saluto