Utente 680XXX
Buongiorno, mi chiamo Danilo ed ho 39 anni. Senza preavviso e senza sforzi particolari, la scorsa settimana, sono finito in Pronto Soccorso
per un ernia ombelicale. Sono fortunatamente riusciti a farla rientrare (non è stata una passeggiata ;-)) e quindi ho evitato l'intervento d'urgenza,
purtroppo però mi hanno confermato che l'operazione non si può evitare. Ho letto opinioni simili in merito su questo forum (complimenti a tutti) le
quali, se ho capito bene, non lasciano scampo: dall'ernia ombelicale non si guarisce, non può che peggiorare quindi l'alternativa è aspettare che si
ripresenti nuovamente (magari strozzata) oppure farsi operare subito. Detto questo mi sono convinto a farmi operare.
A tal proposito vorrei farvi alcune domande:

PREMESSO che sono uno sportivo, pratico il nuoto a livello amatoriale con allenamenti costanti e preparazione di gare nel circuito Master e vado in bici nel periodo estivo con una certa frequenza.

Domande:
1) [la più difficile] sono stato troppo frettoloso nel decidermi a fare l'intervento?
1) considerato che l'ernia è piccola (non so dirvi quanto, xchè non ho esami specifici), è meglio la cosiddetta "retina" o i punti di sutura;
2) mi hanno detto che il decorso post-operatorio è molto leggero, 2-3 giorni e poi si può riprendere la vita normale: guida, lavoro, ecc.. Me lo confermate?, io per lavoro viaggio molto, quanto tempo deve passare prima di affrontare lunghi viaggi;
3) quando mi consigliate la ripresa dell'attività natatoria e delle gare;

Grazie in anticipo per tutte le risposte.
Saluti
Danilo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L' indicazione e' corretta e condivisibile.
Se il difetto di parete e' piccolo, utilizare una protesi o fare una plastica diretta sono soluzioni equivalenti.
Concordo con le indicazioni riguardo al postoperatorio, aspettereri almento una ventina di giorni per l' attivita' sportiva.
Auguri!
[#2] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta, l'intervento è stato fissato per mart. 27. Dall'ultima visita ci siamo accorti della presenza di una neoplasia sempre in zona addominale DX 10cm piu in alto dell'ombelico, mi consigliano di eliminare anche quella con il medesimo intervento. Penso sia la cosa giusta. Grazie ancora. Saluti.