Utente 249XXX
Salve a tutti vorrei per quanto possibile avere dei chiarimenti per quanto riguarda il risultato dei miei tanti nevi!!! Inizio col dirvi che ne ho a migliaia e che da quando ho 12 anni (ora sono 28) ho gia asportato 7 nevi per prevenzione e settimana prossima ne dovrò fare un altro!!! I risultati sono stati sempre di nevi benigni (nevi composti) solo uno il risultato è stato di nevo displastico. Ora le mie domande sono le seguenti: potrebbe essere che dopo tanti nevi asportati la natura dei miei è benigna? Credo che più che per un nevo morirò d'ansia al solo pensiero di aver qualcosa che non va!!! Ogni fine estate pur prestando attenzione con mille creme di protezione totale ne ho sempre di nuovi. Faccio i controlli ogni 6 mesi e la mia dott. li guarda uno per uno con una lente che guarda fino in profondità e un olio!!! Lei ogni volta che non glie ne piace uno me lo fa togliere o meglio appena vede dei cambiamenti, tipo di colore, per questo è molto preventiva però io non riesco a stare tranquilla lo stesso. Anche quello che dovrò fare a giorni mi fa paura,anche se gia il chirurgo quando me lo h visto mi ha detto che è benigno. Grazie in anticipo per le eventuali risposte, ah nella mia famiglia non c sono mai stati casi di nevi cattivi fino ad ora, ed il nevo displastico l'ho tolto nel 2011. Quali rischi potrei correre???? Grazie di tutto.
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
I nevi non sono un problema poichè il vero problema é il melanoma maligno. Questo tumore insorge dai melanociti prevalentemente della cute sana, solo occasionalmente del nevo. Col nevo non c'entra nulla: i nevi che ha tolto erano dei semplici nevi, quindi cute sana, ed asportarli non rappresenta una prevenzione poichè le probabilità che ha di contrarre un melanoma restano praticamente le medesime anche se le dovessero togliere tutti i nevi.
Tuttavia il fatto di avere molti nevi, più di 50 elementi, ed averne uno di tipo displastico è un indicatore di rischio. Vuol dire che lei ha un maggior rischio teorico di sviluppare un melanoma e dovrá fare visite periodiche indipendentemente da ogni altra considerazione. Il fatto che i dermatologi tolgano molti nevi è perchè sono consci delle difficoltà di fare diagnosi precoce di melanoma (all'inizio della sua storia il melanoma assomiglia ad un nevo): piuttosto che lasciare in sede un elemento dubbio è meglio asportarlo ed analizzarlo, soprattutto se il soggetto ha un quadro come da lei descritto. Su questo sono assolutamente d'accordo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottore per la sua risposta, è stato molto chiaro!!! Mi sa che dovrò allora rassegnarmi alle mie paure, sperando che restino infondate, ho solo 28 anni e credo che continuare a preoccuparmi così mi renderà la vita invivibile!!!! Grazie ancora e buon lavoro!!!!