Utente 305XXX
Buongiorno ho 30 anni e da qualche tempo noto delle perdite giallastre appiccicose e maleodoranti dal pene. La secrezione sembra venire dalla pelle che riveste il glande che nei giorni in cui il fenomeno e presente si arrossa e prude. Solitamente il fenomeno dura circa un giorno e si ripresenta ogni due settimane circasenza apparente correlazione con la mia attività sessuale. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci scrive, è immediato pensare ad una postite, cioè un'infiammazione del prepuzio, la pelle che ricopre il glande, associata forse ad una uretrite, una infiammazione dell'uretra, il canalino che porta l'urina fuori dalla vescica.

Detto questo poi le ricordo che, in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo od urologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 305XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille della risposta e del tempo dedicatomi dottore. Buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, vedo che ha compreso il mio messaggio.

Ancora cordiali saluti.