Utente 305XXX
Sono un allergico/asmatico che si sta preparando ad un imminente intervento di settoplastica per deviazione setto nasale stenosante verso SX dopo visita OTR.
Alla visita allergica annuale che ho effettuato una settimana fa, ho accennato all' intervento a cui mi stavo preparando ma mi è stato sconsigliato vivamente giustificando che le mucose di un allergico non si devono toccare.
La mia difficoltà è ora dare il giusto peso agli effetti negativi e positivi che avrei facendo l'intervento. Vi chiedo di aiutarmi in questa valutazione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
quella di migliorare la respirazione nasale in un asmatico è senz'altro una buona intenzione. Le mucose di un allergico si possono anche «toccare» con un intervento chirurgico, purché siano curate a dovere sia prima che dopo la procedura. Allo stesso modo è necessario controllare bene l'asma.
Saluti,