Utente 681XXX
Salve, ho un dubbio che mi assale.
Qualche giorno fa ho fatto del petting con la mia compagna, senza poi avere un rapporto sessuale. Durante la fase del petting mi sono accorto di aver emesso un piccola quantità di liquido pre eiaculare, entrato poi in contatto con i miei boxer. Fino a quel momento, io non avevo avuto nessun tipo di contatto con il sesso della mia partner. Non ricordo di aver toccato i miei boxer imbrattati del liquido pre eiaculare (ma potrebbe anche essere successo, non ricordo con esattezza). Dopo una decina di minuti dall’aver preso atto dell’emissione, dopo aver toccato i miei vestiti, quelli della mia compagna ed i tessuti dell’automobile nella quale eravamo, ho toccato per qualche secondo il clitoride della mia partner, senza avvicinarmi alle labbra, ma rimanendo in contatto con il solo clitoride. Sulle mani non avvertivo la presenza di nessun liquido (chissà però, forse una quantità talmente piccola ai limiti dell’impercettibile potrebbe essere rimasta sulle mie mani)
Chiedo:
la possibilità di aver toccato i tessuti sporchi di liquido pre eiaculare può portare a considerare le mie mani “un mezzo di trasporto” per spermatozoi potenzialmente fecondanti, tenendo conto che il contatto con il clitoride è avvenuto circa una decina di minuti dopo aver sistemato (e quindi forse essendo entrato in contatto con il liquido pre eiaculare) il mio abbigliamento sporco di liquido?
I tempi sono stati all’incirca quelli indicati.
Ringrazio sin d’ora per la risposta che riceverò.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,da quanto racconta escluderei la possibilità di una fecondazione.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 681XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la rapida risposta. Il mio timore era legato all'idea che le mani potessero ancora "trasportare" degli spermatozoi presenti nel liquido pre eiaculare, sebbene io non abbia avuto un contatto diretto con il mio sesso, ma con i miei indumenti bagnati dello stesso liquido e solo successivamente, a distanza di circa una decina di minuti, ho toccato direttamente il clitoride della mia compagna senza avvicinarmi alle sue labbra.
Come già accennato, prima di sfiorare il sesso della mia compagna avevo toccato i miei indumenti, quelli di lei ed i tessuti dell'autovettura, pensando che difficilmente qualcosa potesse essere rimasto attaccato alla mie mani.
So bene che la mia richiesta di informazioni possa sembrare un pò stupida e superficiale, ma avere qualche informazione in più di dettaglio, come sui tempi di vita degli spermatozoi (sebbene io non abbia eiaculato) all'aria aperta,sulla possibilità degli stessi di essere vitali e fecondanti dopo che sono entrati in contatto con i miei vestiti e loro loro motilità nelle condizioni che ho espresso, mi aiuterebbe a capire meglio la fattispecie ed evitare così comportamenti superficiali e/o ansie evitabili.
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...mi sembra che possa bastare l'averLa tranquillizzata sulla impossibilità di fecondazione secondo le modalità illustrateci...Cordialità.