Utente 305XXX
Buongiorno, in seguito a una sorta di autodiagnosi sono giunta alla conclusione che l'origine della ventina di disturbi che mi hanno afflitta negli ultimi dieci anni, è il glutine.

Tra i sintomi un lento e costante diradamento iniziato una decina di anni fa.

Vorrei sapere se esistono accorgimenti particolari per facilitare questa ricrescita e se, nonostante l'inattività prolungata, recupererò tutti i capelli.
Il dermatologo soleva dire "I follicoli sono pieni ma il capello non parte".

Ora ho molta ricrescita nuova, mi chiedo solo se è possibile che le zone diradate per prime siano le ultime a rinfoltirsi o se non lo faranno.

Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
non è semplice dare una risposta secca . Serve una rilevazione della obiettività cutanea , magari attraverso la videodermatoscopia per verificare la situazione follicolare.
E ovviamente una disamina di tutti i fattori che possano rappresentare cause patologiche.
Cordialitò