Utente 187XXX
Gentili Dottori,
le analisi del sangue di un uomo di 38 anni hanno portato questi risultati:
S--G.P.T. =42;
S--GAMMA.G.T =96;
LDH = 290;
S--HBcAb = POSITIVO.
Cosa vuol dire?
Vi ringrazio
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La positività per HBcAb indica un contatto passato col virus dell’epatite B esitato in guarigione con la scomparsa del virus mentre gli enzimi possono indicare una epatopatia (steatosi? = fegato grasso)
il tutto da verificare,
magari con una visita specialistica diretta gastroenterologica/epatologica.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio Dottore.Ho letto che è possibile trasmettere il virus attraverso rapporti sessuali o sange infetto.E' quindi possibile che sia stato infettato con un ago non sterlizzato utilizzato per il tatuaggio? altrimenti l'alternativa sarebbe un rapporto sessuale con una persona malata di epatite, è corretto?o ci sono altre modalità di trasmissione(a parte quella verticale tramite il parto)?grazie
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La via di contagio è parenterale,
e le occasioni possibili sono davvero tante,
incluse quelle da lei citate.

Prego