Utente 303XXX
Cari medici salve a tutti,
ho 25 anni, sano senza patologie particolari, ieri sera mi trovavo in divano abbracciato con una ragazza, e ho avuto un erezione, dopo l' erezione, mi è cominciato un dolore tra lo scroto e la base del pene, sopratutto a lato appena sotto tra scroto e pene, il doloro era sopportabile, è durato per circa un oretta credo, aumentava e calava d'intensità in base all' erezione, dopo di che sono andato in bagno, lo scroto era, come dire "duro" e la pelle "ritirata", spesso mi succede la stessa cosa con l' acqua fredda ma non ho mai provato dolore. Quindi ho pensato di masturbarmi per vedere se qualcosa cambiava, subito faticavo a raggiungere l' erezione, ma credo fosse psicologico il discorso, e l' orgasmo non è stato intenso come di norma ma il dolore è quasi subito svanito. Specifico che: porto sempre boxer abbastanza comodi e jeans o tuta, non ho un rapporto sessuale da 3 mesi, mi masturbo 2-3 volte a settimana.
Oggi il dolore sembra svanito, ho notato però sul lato alto destro dello scroto una vena blu, circa dove avevo male ieri sera, non so se ci fosse anche prima così, non mi sono mai ispezionato più di tanto. Ho letto qualcosa a riguardo della varicocele.
Devo preoccuparmi?
Come mi consigliate di agire?
Sono un pò preoccupato.
Vi ringrazio di cuore per il servizio e la cortesia.
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi ancora altre notizie più dettagliate su tali problemi di natura andrologica, che interessano i giovani uomini, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.