Utente 305XXX
Buon pomeriggio, vi spiego brevemente il mio problema, sin da quando ho avuto rapporti ho sempre avuto un EP, la prima esperienza fu subito al primo affondo, ma credetti che era dettata dal fatto che era la prima volta,a distanza di anni le durate sono minime(anche con stessa partener e per un anno),più o meno un minuto,tranne una volta che durai circa 15 minuti ma è stato un caso isolato,solitamente mi sembra di essere tipo in super eccitazione, fatto sta che l erezione comincia molto prima e può durare anche mezzora senza pausa se non stimolato all eiaculazione,ora non saprei..cosa mi consigliate? grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,considerando la Sua non giovanissima eta',a fronte di una costante eiaculazione precoce,favorita dai rapporti sporadici,credo che una visita andrologica sia ineludibile,ancheper poter considerare la eventualita' di un inquadramento paicosessuologico successivo alla diagnosi andrologica.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 305XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la rapida risposta,avevo già considerato questa ipotesi di un consulto da uno specialista,anche dalle poche informazione ricevute se la sente di sbilanciarsi sul fatto che possa essere un fattore non organico e se in tal caso risolvibile? a me ha lasciato perplesso quando ebbi quel rapporto molto più duraturo, quindici volte oltre la media non sono poche per non dargli importanza secondo me, ma essendo ignorante in materia non traggo conclusioni da solo, Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...per questo e' importante rifarsi ad una diagnosi oggettiva.Cordialita'
[#4] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Ragazzo,
A visita andrologica effettuata, si capirà quale percorso terapeutico è consono alla sua e.p. L' aspetto psico/ sessuologico nella cura della disfunzione non può essere sottovalutato
Le allego qualche lettura


http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/1358/Eiaculazione-precoce
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/1190/Eaiculazione-precoce
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/963/Eiaculazione-precoce-
[#5] dopo  
Utente 305XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille per le vostre risposte,bene o male era quello che immaginavo, comunque ho già prenotato una visita specialistica, distinti saluti
[#6] dopo  
Utente 305XXX

Iscritto dal 2013
Un ultima curiosità,nella mia zona in molti centri medici collaborano degli urologi, posso affidarmi oppure è consigliabile che sia specializzato in andrologia, grazie
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...gli specialisti in andrologia sono...in via di estinzione.Il Suo medico di famiglia conoscerà sicuramente un professionista realmente dedicato.Cordialità.
[#8] dopo  
Utente 305XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottori, anche se il post è vecchio spero che riuscirete a rispondere, quando ne parlammo feci la visita e risultò essere tutto regolare e che quindi la causa fosse di natura psicologica ma a causa economica non feci alcuna terapia, adesso in questi giorni mi hanno diagnosticato Asperger e adhd, lì per lì non ci ho pensato, ma adesso mi chiedo se possa esserci un collegamento con l eiaculazione precoce. Grazie
[#9] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...un rapporto indiretto non puo' essere escluso ma,ripeto,altro da questa postazione telematca non e' possibile postulare.Cordialita'