Utente 299XXX
Salve dottori. Volevo chiedervi una cosa riguardo la connessione del dolore allo stomaco con l'infarto. Volevo sapere come si percepisce l'infarto attraverso lo stomaco? Ovvero che tipo di dolori si presentano allo stomaco che sono sintomi di un infarto? Sono bruciori? Dolori che ti fanno piegare? E per quanto riguarda gli altri sintomi il mal di denti deve essere un dolore atroce? Spesso ho questi sintomi e vedendo su internet associo questi disturbi al cuore,ma non credo siano questi. Se potete rispondermi magari noi con questo tipo di cose ci mettiamo l'anima jn pace . Vi ringrazio a vostra attenzione e per il vostro lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non le so che lei abbia dolori di tipo anginoso a vent anni a meno che non abbia una forte familiarita, abbia il colesterolo elevato o peggio sia fumatore.
Il dolore anginoso, tuttavia ha caratteristiche tipiche di durata e ti qualta del dolore. È solitamente un senso di oppressione , costrizione, acvompagnato da sudorazione fdda molto spesso.
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi se la rispondo solo ora. Il dolore che sento continua ancora... ho un fastidio al petto e dolori dietro la schiena. Mi controllo sempre i battiti e variano tra i 52 60 al minuto. Ora se avessi un problema cardiaco i battiti sarebbero così o accellerati? Io un anmo fa feci la prova da sforzo ed era tutto regolare. Ho 20 anni. Mi devo preoccupare dei dolori e dei sintomi che ho? Posso escludere l'infarto?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei non ha risposto alle mie domande...ha familiarita per cardiopatia è fumatore, colesterolo?
[#4] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Non fumo,non bevo. Ultime analisi a dicembre ed erano tutte normali. Mio nonno è cardiopatico. Grazie per le risposte e per il tempo che mi sta concedendo.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non si deve preoccupare
Arrivederci
Cecchini
[#6] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Dottore mi scusi per la mia insistenza. Lunedi ho una visita dal cardiologo ma non riesco ad aspettare. Ho dolori di continuo allo sterno che mi fanno mancare l'aria e 50 55 battiti al minuto. Ieri raggiunsi anche i 40 ( faccio palestra). Sono sintomi di infarto ... vorrei andare jn ospedalr per un' ecg. Cosa mj consiglia?
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ripeto che i suoi dolori paiono essere di origine gastrica od esofagea.
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore. Ho fatto l'elettrocardiogramma e anche l'holter per togliere ogni dubbio. Il mio cuore è sano. Di notte arriva a 38 battiti al minuto. Durante un rapporto a 180. E normalmente tra i 50 70 battiti, dipende dall'ansia etc... poi solo mi hanno detto che capita che batte prima ( extra sistole) se ho capito bene... bisogna preoccuparsi? Anche se non credo altrimenti me lo avrebberp detto. Volevo chiederle una cosa a cosa è dovuta la mia pressione bassa ( appena misurata 120 40) e questo senso di nausea? La pressione è da ricondurre al cuore? La ringrazio per il suo tempo e la sya disponibilità. ..
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Glo esami che riporta sono del tutto normali.
Probabilmente una pressione minima cosi bassa è legata ad un errore di misurazione
Smetta di preoccuparsi
Arrivederci