Utente 293XXX
Buonasera, ho da circa 2 mesi uno strano disturbo, premetto che sono un tipo leggermente ansioso, soffro di extrasistoli da circa un anno per lo stress, ho fatto circa 2 mesi fa la prova sotto sforzo, eco ed elettrocardiogramma, esami del sangue e visita generale dal cardiologo e il tutto è stato attribuito all'ansia.
Il problema che ho da circa 2 mesi consiste solo ed esclusivamente quando provo delle emozioni forti specialmente quando ho dei rapporti sessuali con la mia ragazza o anche durante la masturbazione, sono molto preoccupato in quanto in quel momento ( che dura quasi x tutto il rapporto) avverto il cuore che batte completamente in modo irregolare e molto forte (140 bpm circa), dandomi delle botte fortissime allo sterno e dalle costole, questo nel momento della eiaculazione diventa piu forte con la conseguenza di un senso di svenimento forte oltre alle mie solite extrasistoli. Una volta terminato il rapporto il problema non sussiste piu, il cuore torna a battere in modo regolare.
Vi prego gentilmente di potermi dire qualcosa a riguardo, sono giovane, ho 19 anni e sono davvero molto preoccupato, gli esami era perfetti mi ha detto il dott, ma questa cosa che mi succede è normale poichè posso essere molto eccitato? Oppure devo preoccuparmi? Grazie mille in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Inizi con l esegui un ECG sotto sforzo ed eventualemente un holter cardiaco delle 24 ore, in modo da registrare cio che le succede durante l atto sessuale.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta dott, ma le chiedo, cosa potrebbe essere piu facilmente??? Potrebbe essere una cosa grave? La ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non penso proprio. Per questo le ho consigliato tali esami. Per tranquillizzare lei, non me.
Arrivederci
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Nel caso risultasse negativo dottore, allora perche ho avuto e tutt ora ho queste aritmie??? Grazie infinite
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ma che domande sono? Faccia l esame e poi ne parliamo.
Come faccio a parlare di cio che non so?
Non sono mica un politico.
Artivederci
[#6] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Si ha ragione, faccio l esame e le diró l esito! Grazie.