Utente 298XXX
Salve
Soffro di "tunnel carpale bilaterale" da diversi anni (stadio 2 dall'ultima elettromiografia). Negli ultimi tempi ho dei fastidi al polso e alla mano destra diversi dai soliti...Provo dolore al polso quando alzo un oggetto un po' più pesante (anche una bottiglia d'acqua piena) oppure quando piego il polso. Ho notato che ho un gonfiore compreso tra il pollice e il polso quando piego o sforzo quest'ultimo come se fosse una pallina. Cosa potrebbe essere? Dall'ultima elettromiografia eseguita a marzo non c'era nulla di anormale e nemmeno un aggravamento del tunnel carpale. Inoltre vorrei sapere che tipo di tutore potrei utilizzare in attesa di nuovi accertamenti.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

difficile dirle cosa possa essere senza poterla visitare: posso solo dirle che certamente non si tratta della Sindrome del Tunnel Carpale, ma di un problema differente.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Salve
E in questi casi che esami mi conviene fare: Una radiografia della mano destra o del polso? Oppure un'ecografia? Cosa mi conviene verificare come prima cosa? Inoltre il medico mi ha consigliato di utilizzare un tutore...che tipo di tutore devo acquistare?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Come le dicevo, va fatta prima una visita: potrebbe essere un De Quervain, come potrebbe trattarsi di altro.

Inutile fare accertamenti "a tentoni", quando magari con la sola visita si può fare diagnosi.