Utente 130XXX
Gentili medici,
Vi scrivo per avere rassicurzioni in merito all'uso del multivitaminico Supradyn.
Lo sto assumendo di mia iniziativa da circa venti giorni perchè per un periodo ho tolto dall'alimentazione frutta e verdura per via del fatto che mi provocano gonfiore addominale.
Ho quindi cercato un supporto vitaminico ma il problema è che da quando lo assumo mi sento stranamente agitata,avverto una specie di tremore interno,stati di ansia,sensazione di cardiopalmo o extrasistole.
Ho vampate di calore e sensazione di instabilità perchè poi quando avverto il cardiopalmo mi agito molto.
Premetto che soffro di colon orritabile e spesso ho l'intestino e lo stomaco pieni d'aria e questo aggrava il problema.
In passato ho avuto attacchi di panico che ho poi superato ma da un po' di tempo a questa parte si sono ripresentati,sempre in seguito a questa sensazione di agitazione che mi fa temere di avere un problema cardiaco.
Ho anche effettuato in passato ecocardiogramma ed elettrocardiogramma dai quali è emerso solo un lieve prolasso della vavola mitrale senza insufficienza.Il cardiologo a quel tempo aveva parlato di extrasistoli benigne.
Volevo chiedere se è possibile che il supradyn possa provocare palpitazioni ed extrasistoli che poi mi scatenano la paura psicologica oppure se la causa va ricercata altrove.Mi sembra strano perchè lo assumo solo da venti giorni,ma stranamente questi stati di ansia sono cominciati proprio in questo periodo ed era tanto che non ne soffrivo più.
Vi sarei grata per una cortese risposta.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È poco verosimile che sia un composto multifitaminico a crearle questi disturbi.
È probabile che sia una recidiva di disturbi di attacchi di panico.
Informi il suo medico
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la sua gentilezza..visto che lei è specializzato in cardiologia ne approfitto per chiederle un ulteriore consulto..
E' possibile che siano episodi di aritmia? non ho ne dispnea nè giramenti di testa,solo batticuore e agitazione,e un senso di lieve tremore interno a livello dello stomaco.
Avevo fatto in passato ecocardiogramma ed elettrocardiogramma ma non l'holter per verificare l'attività elettrica del cuore.Lei me lo consiglia?
Inoltre potrebbe l'aria nello stomaco,che ho perennemente dopo i pasti,provocare questa sensazione di lieve tremore associata a batticuore e movimenti intestinali?mi sembra sempre che si muova qualcosa sopra l'ombelico..potrebbe a suo avviso essere un problema cardiaco o più legato ad ansia e disturbi gastrointestinali?
Inoltre soffro anche di nevralgie intercostali.
Grazie di nuovo in anticipo
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È possibili che banali problemi gastrici facilitino aritmie altrttanto banali.
Puo eseguire un holter, per tranquillizzarsi
Arrivederci
Cecchini