Utente 683XXX
Salve,
scrivo perchè sono terrorizzata all'idea che il mio viso si riempia di verruche piane. All'inizio ne avevo solo una, molto piccola sul mento, è rimasta li per anni e poi in questo ultimo anno sono diventate tante:sul mento, sulle sopracciglia e adesso anche sulle guance.Sto utilizzando Airol lozione tutte le sere, il giorno utilizzo una crema a protezione totale per proteggere la pelle dal sole e sto anche assumendo immugen R.Ci sono giorni in cui sembrano quasi scomparse e ad intravedersi sono solo le macchioline e atri in cui è come se si re-infiammassero e nn ne capisco la ragione.Purtroppo adesso che sta arrivando l'estate nn credo di poter fare molto.Vorrei solo avere qualche consiglio per evitare l'auto contagio, perchè temo di nn essere stata sufficientemente accorta.Posso continuare ad usare l'airol per quanto ancora? E l'assunzione di immugen R per quanto tempo?
Grazie in anticipo per l'attenzione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La cosa migliore da fare in caso di verruche piane del viso è la fotoprotezione totale: il sole rappresenta un innesco molto importante, poichè è in grado di diminuire le difese immunologiche proprie della cute (skin associated lymphoid tissue) "cacciando" anche se solo temporaneamente le cellule ospiti dell'epidermie (come le cellule di langherans ed i linfociti T) e predisponendo quindi la proliferazione di lesioni virali ed infettive della pelle, ivi comprese le verruche piane (manifestazione dell'HPV).

per il resto dovrebbe seguire i consigli posti in essere durante la visita con lo specialista Dermatologo e gli schemi terapeutici proposti.

cari saluti

[#2] dopo  
Utente 683XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dott.Laino,
la ringrazio per la risposta. Approfitto ulteriolmente della sua disponiblità per sapere se esiste un sapone antibatterico o antivirale da usare sul viso perchè usando la lozione Airol la pelle si squama e le verruche a volte diventano delle piccole feritine e ho paura che questo aumenti il rischio di contagio sulle altre parti del viso. Mi chiedevo se esiste un prodotto di questo tipo e se antivirali da prendere per via orale potrebbero aiutarmi in questo caso.

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

la terapia che sta facendo (tretinoina topica) non è di autoprescrizione ma de essere seguita - anch'essa - dal dermatologo, poichè non scevra da rischi - in questo periodo anche significativi (fotosensibilizzazioni acute).

pertanto nessun consiglio inutile ed impraticabile da tal sede ma il rilancio della visita dermatologica.

cari saluti