Utente 306XXX
Buongiorno, nel 2007 ho fatto un elettrocardiogramma ed avevo una lieve bradicardia (56 bpm), tenuto conto che praticavo molto sport, ma era comunque tutto nella norma.
Attualmente i battiti invece sono 98 bpm misurati in farmacia, ma ho fortemente ridotto l' attività fisica.
Ultimamente ho bisogno di dormire molto, anche 12 ore, ma durante la giornata non ho particolare stanchezza.
Domando se potrei avere qualche patologia cardiaca o meno.
Prendo il farmaco olanzapina da circa 4 anni.
Aggiungo, anche se non dovrebbe centrare con la patologia cardiaca, che dagli esami del sangue leucociti nel 2007 erano sotto il livello normale (3.7), ed ora sono ulteriormente diminuiti a (3.31)

Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non c'è alcun motivo perchè lei pensi a una "patologia cardiaca". E' normale che le frequenze si abbassino nei soggetti allenati e che in caso di sospensione dell'attività progressivamente aumentino...Nel suo caso poi credo che l'incremento delle frequenze sia più giustificato da uno stato d'ansia che trapela anche attraverso il farmaco che lei ha riportato che stà assumendo....
Curi l'ansia e riprenda l'attività fisica....non può che farle bene.
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta.