Utente 273XXX
Buongiorno a tutti,
ho quasi 24 anni, sono alto 182 cm e peso 105 kg. Sono in cura con Plaunazide e Paroxetina.
L'altro ieri mi sono sottoposto ad un holter delle 24 ore per delle palpitazioni che avvertivo durante l'attività fisica. Oggi ho ritirato il referto, che vi trascrivo:

Registratore applicato il: 28/05/2013
Durata registrazione (h): 22,35
Qualità della registrazione: Ottima
Sintomi: emicrania Correlazione con ECG: No.
Ritmo di base: sinusale.
Battiti totali: 90281
FCmax: 147
FCmin: 35
FCmedia: 67

Aritmie sopraventricolari:

N° BESV: 5
BESV/ora: 0

Aritmie ventricolari:

N*BEV: 2
BEV/ora: 0

Disturbi di conduzione: sopradici episodi di BAV II LW notturno

Conclusioni: Ritmo sinusale di frequenza media diurna 70/min e notturna 60/min. 5 extrasistoli sopraventricolari e 2 ventricolari isolate.
Alcuni brevissimi episodi notturni di blocco AV di II grado L.W.
Non modificazioni significative di ST-T rispetto al basale.

Le mie domande in merito a questo holter sono le seguenti:

1) E' grave che io abbia episodi notturni di blocco AV di II grado L.W.?
2) L'holter è normale per un ragazzo della mia età?

Inoltre, oggi mi sono sottoposto ad un ecocardiodoppler. Il risultato di questo esame mi ha spaventato parecchio: è quasi totalmente diverso da quello effettuato a gennaio.

Risultati:

ATRIO SINISTRO: mm 42
Volume: 64 cc
AORTA: mm 32
DIAMETRO TELEDIASTOLICO DEL VENTRICOLO SN: mm 52
DIAMESTO TELESISTOLICO DEL VENTRICOLO SN: mm 34
SPESSORE SETTO INTERVENTRICOLARE: mm 11
SPESSORE PARETE POSTERIORE: mm. 11

DIMENSIONI CAVITARIE:

SEZIONI DESTRE: normali.

ATRIO SINISTRO: Ai limiti superiori

VENTRICOLO SINISTRO: normale VOL TD 122 cc VOL TS 48 cc EF 60%

Massa: 51 gr/h^(2.7) 113 gr/mq SRP 0.42

CONTRATTILITA' PARIENTALE DEL VENTRICOLO SINISTRO: nella norma

VALVOLA MITRALE: normale onda E 1.1 m/sec onda A 0.4 m/sec DT 144 m/sec

VALVOLA AORTICA: tricuspide Vmax 1.4 m/sec

TRICUSPIDE: normale

VERSAMENTO PERICARDICO: No

ALLO STUDIO DOPPLER: lieve IM e IT

CONCLUSIONI: Lieve ipertrofia a geometria eccentrica del ventricolo sinistro di normali dimensioni, e funzione sistolica globale. Non alterazioni della cinesi segmentaria.
Normale pattern diastolico.
Atrio sinistro ai limiti superiori (Vol 27.3 cc/mq).
Lieve insufficienza mitralica ad origine e jet centrale.
Ventricolo destro di normali dimensioni, morfologia e funzione. (TAPSE 25 mm)
Non ipertensione polmonare

Le mie domande ora sono le seguenti:

1) Rispetto all'ecocardiocolordoppler di gennaio, questo di oggi presenta:

a) un ATRIO SINISTRO aumentato di 4 mm (a gennaio era 38 mm e adesso 42 mm)
b) un DIAMETRO DIASTOLICO DEL VENTRICOLO SN di 52 mm (a gennaio era di 53 mm)
c) un DIAMETRO SISTOLICO aumentato di 3 mm (a gennaio era 31 mm e adesso 34 mm)
d) una PARETE POSTERIORE aumentata di 2 mm (a gennaio era 9 mm e adesso 11 mm)

Tra l'altro a gennaio non avevo nessuna insufficienza mitralica ad origine a jet centrale.


2) E' grave tutto questo?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Assolutamente no. I suoi referti sono del tutto normali. Stia sereno.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta, Dr. Martino, tuittavia non riesco a capire perché in soli 5 mesi il mio cuore si sia ingrossato così tanto. Eppure sono calato di peso e ho la pressione sotto controllo (ha una media di 110/70 mmHg).
In passato avevo letto che un blocco AV di II grado durante la notte era preoccupante. Non è il mio caso?
Grazie.
[#3] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Nessun medico cardiologo che mi chiarisca questo dilemma?
Grazie.
[#4] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Perdonate l'insistenza, emeriti medici. Potete chiarire perché la massa cardiaca è aumentata rispetto all'esame ecocardiografico di gennaio? La mia PA sembra stabilizzata (media 110/70 mmHg), ho perso massa grassa, ho eliminato il fumo, pratico sport (1h di cyclette e 2-3 ore di camminata al giorno).
Chiedo cortesemente a tutti i medici cardiologi disponibili di chiarire questo enigma.
Perché o a Napoli hanno effettuato ecocolordoppler cardiaco erroneamente o al San Raffaele di Milano hanno ragione.