Utente 240XXX
Salve dottore,

le scrivo per chiederle informazioni riguardo la rabbia del cane, poiché oggi pomeriggio mentre facevo jogging un cane è sbucato da una via e dopo avermi abbaiato contro ha iniziato ad avvicinarsi correndo tentando di mordermi il polpaccio.

Dico tentando ma non è il termine esatto perché un contatto c'è stato ugualmente, certo non mi ha davvero morso ma mancava poco e l'avrebbe fatto, infatti ho una piccola macchiolina rossa-violacea sul polpaccio.

Subito dopo l'episodio, non ci ho dato peso e ho continuato a correre anche se sentivo dolore, poi mi sono fermata e ho sollevato il pantalone( non è pantalone di cotone, è simile al jeans) evidenziando appunto la macchiolina rosso-violacea di cui sopra, ma l'assenza di perdite di sangue.

Al ritorno ho chiesto al padrone del cane se questo avesse qualche malattia, al quale lui ha risposto, ovviamente, in modo negativo.

La domanda è questa, se il padrone mentisse e il cane avesse davvero la rabbia, un contatto del genere può essere stato rischioso?

Non mi ha davvero morso e c'era il jeans di mezzo.

Aggiungo che tornando a casa ho subito disinfettato la parte interessata.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La dinamica descritta non dovrebbe rappresentare motivo di preoccupazione,
poichè, verosimilmente, la <<macchiolina>> è stata determinata da un meccanismo abrasivo dei jeans da lei indossati.

Comunque è buona norma farsi osservare da un medico oltre che rivolgersi presso l'ufficio di Igiene di competenza per verificare la situazione sanitaria del cane che ha tentato di morderla.

Cordialmente