Utente 196XXX
salve,ho una bambina di 3anni e mezzo che dal mese di aprile ha continue bronchiti asmatiche (forte tosse con rumore, naso chiuso che cola) come finisce la cura di areosol ricompare di nuovo.il suo pediatra dice che ha tutti i sintomi di un soggetto allergico a qualcosa, ma non gli fa fare nessun esame perché dice che ora non li puo' fare dovremmo aspettare la fine di giugno. ma posso veder soffrire cosi mia figlia senza fare nulla? saranno pericolose tutte queste bronchiti? dovrei contattare un allergologo o un otorinolaringoiatra? da dove devo partire? grazie.Rossella

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
è senz'altro opportuno eseguire i test in un momento di relativo benessere. L'esecuzione di tali accertamenti non apporterebbe diverse indicazioni al trattamento terapeutico necessario in questo momento alla bambina.
La figura di riferimento resta quella del pediatra, che potrà eventualmente decidere se avvalersi del parere delle altre figure specialistiche.
Saluti,