Utente 220XXX
Salve gentili dottori. Vi scrivo perchè vorrei chiedere una cosa, più che altro avrei bisogno di un chiarimento.
Mi spiego, io negli ultimi anni ne ho "sempre una"; dall' appendicite, la tonsillite, cistite, candidosi e vaginiti, sinusiti, funghi alla pelle e alle unghie... Per non parlare del fatto che ho l'influenza mediamente ogni due mesi. Insomma, diciamo che sono abbastanza debole. Quindi avrei una curiosità, è possibile che io sia così debole perchè fin da bambina, a causa di bronchiti (per via delle varie allergie a pollini, polvere, graminacee, eccetera) prendevo antibiotici anche lì ogni due mesi? È possibile che dopo tutte le cure antibiotiche che ho fatto il mio sistema immunitario si sia indebolito a tal punto da non riuscire a farmi almeno due settimane senza avere qualcosa?
Grazie per la disponibilità, saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
non si può pensare a un sistema immunitario "pigro" o "debole" per l'assunzione di antibiotici. Più probabilmente esiste una situazione costituzionale (generale/locale) che, in associazione con fattori ambientali (es. stress intenso, alimentazione, particolare esposizione ad agenti infettivi, ecc.), La rende particolarmente suscettibile a certe infezioni.
Una situazione "anomala" dovrebbe essere opportunamente inquadrata con lo specialista di riferimento, che è l'immunologo clinico.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la risposta!! Vedrò allora di rivolgermi a quelche specialista della mia zona per una visita.
grazie di cuore saluti!