Utente 243XXX
Buon Giorno signori medici, ho 39 anni, peso 86/87 kg. per 182 cm, cerco di praticare attivita fisica almeno 2 volte a settimana, ho il colsterolo totale a circa 230/240 (un po alto,,lo so!!!), da circa due/tre mesi mi capita di avere delle fitte non molto forti al petto in corrispondenza del cuore,,,un dolore intercostale continuo, che erronemante chiamo "Gocce di Sangue",,,, a volte durano pochi minuti, a volte anche 1 o 2 gg ,,,mi sento come una sensazione di costipazione permanente sulle costola interna,,,il dolore non è mai acuto ma aumenta e diminusce con facilità ,,,quasi contemporaneamente avverto anche uno stato di tachicardia,,,che spesso inizia quasi all'alba mentre dormo e interrompe il mio sonno. Un mese fa avendo problemi di reflusso gastrico ho fatto una gastroscopia ,,,che però mi ha confermato solo, come detto, un lieve reflusso,,,,,ho notato che detti problemi aumentano durante la digestione di un grande pasto e quando prendo freddo a torso nudo (es. subito dopo un bagno in mare fuori stagione),,,,mentre diminuiscono se non terminano del tutto, durante l'attivita fisica, quella sessuale e mentre mangia con gusto,,,,nell 2007 e 2009, ho fatto degli esami comprensivi di ECG,,,,ma a parte un lieve soffio la cuore (cuore da sportivo) che mi porto dietro da quando ero bambino non è emerso altro,,,,a questo punto mi viene da chiedermi se devo cominciare a pensare alla mia pressione arteriosa,,,monitorandola almeno 2/3 volte a settimana...??? gli altri valori ematici eccetto il colesterolo totale sono nella norma.
A questo punto che esami e accertamenti dovrei eseguire per vederci chiaro su questo disturbo??? Quali altri possibili sintomi dovrei o non dovrei avvertire ,,,,per individuare una possibile e chira patologia???
Grazie per le vostre risposte in merito,,
cordiali saluti,
utente 243460

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i suoi fastidi sembrano di improbabile natura cardiaca. Se vuole proprio tagliare la testa al toro, effettui un test da sforzo, ma l'origine degli stessi sembra osteomuscolare.
Saluti