Utente 244XXX
Gentili dottori. Salve. Nel mese di novembre la mia ragazza si è resa conto di avere dei condilomi nella vagina ed è risultato dal pap test positiva all'hpv con cin 1. Dopo i primi mesi di cura con l'alda*a prescritta dal ginecologo presso cui era in cura è tornato a controllo dopo 6 mesi ad aprile e questi dopo l'analisi ha detto che è perfettamente guarita e non ha nulla, così io ultimamente le ho praticato del sesso orale.
1)Se lei non presenta più i condilomi, rischio comunque il contagio?
Io ho effettuato l'hpv dna test e questo è risultato negativo ad aprile, ma con questa tecnica si può diagnosticare solo la presenza di hpv nel pene, o in tutte le partii del corpo?
3) se lei non aveva più lesione mi dovrò fare controllare alla gola? Posso contrarre l'hpv per via orale?
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent. Le pz
In assenza di lesioni attive non può essere contagiato da HPV.Per inciso anche a livello orolaringeo può allocarsi l'HPV,ma se la ragazza è rrealmente priva di lesioni non corre rischi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 244XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la celerità nella risposta.Il ginecologo che l'ha controllata ha detto che non aveva pià nulla e lei comunque dopo tre mesi non notava più i condilomi nella vagina. (dicembre)

Purtroppo su internet dicono tutto e il contrario di tutto... alcuni sostengono che il contagio possa avvenire anche in assenza di condilomi, ed in questo caso io l' avrei preso perché comunque nella sua vagina essi furono presenti fino a 6 mesi prima. Sono molto confuso. Lei mi dice che non rischio nulla laddove lei non abbia le manifestazioni cliniche e quindi avrei corso il rischio solo se le avessi praticato sesso orale nel periodo in cui aveva i condilomi, giusto?
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Giusto. Virus non attivo... quindi assenza di lesioni (condilomi), quindi non contagio.
Altrimenti sarebbe una condanna a vita, no?!:-). Certo il virus può essere latente nel citoplasma delle cellule della sua ragazza, ma in quella condizione non è attivo.
Cordialità