Utente 306XXX
Egregi dottori espongo, di seguito, il mio problema ringraziandovi, sin da ora, della vostra disponibilità. Nel mese di aprile di quest’anno ho eseguito una visita urologica di controllo (la prima in vita mia), in quanto, da circa 7 mesi, io e mia moglie stiamo provando ad avere una bambino senza riuscirci. Inoltre, da circa un mese, avevo uno stimolo ad urinare molto frequente, anche di notte.
Dalla visita l’urologo mi ha diagnosticato una leggera infiammazione della prostata, prescrivendomi l’antibiotico “Chinoplus” (una pasticca al giorno per 4 giorni).
Il medico mi ha prescritto, inoltre, una serie di esami: un’ecografia renale e vescicale pre e post minzione; delle analisi del sangue ed uno spermiogramma.
L’ecografia ha avuto esito negativo; infatti i reni, la vescica e la prostata sono risultati nella norma;
anche i seguenti marker, ricercati con le analisi del sangue, sono risultati nella norma:
creatininemia: 1.21 mg/dl (0.70-1.30);
uricemia: 5.10 mg/dl (2.40-7);
PSA free 0.080 ng/ml (0.000-1.600);
PSA totale 0.330 ng/ml (0.000-4.000);
FREE/TOT PSA RATIO 24.242%
Vi riporto, ora, l’esito dello spermiogramma:
astinenza 4 gg
volume 5.70 ml (3-5)
aspetto normale
liquefazione regolare
viscosità normale
colore giallo
ph 7.30
concentrazione 28.00 milioni/ml (20.00 – 200.00)
spermatozoi totali 159.60 milioni (60.00-1000.00)
cellule di sfaldamento rare
emazie assenti
spermioagglutinazioni assenti
detriti cellulari rari
swelling test 67% (60-100)
anti spermatozoo IgG assenti
anti spermatozoo IgA assenti
motilità alla prima ora spermatozoi con:
progressione rapida 10% (25-100)
progressione lenta 55%
modalità non progressiva 25%
motilità alla seconda ora spermatozoi con:
progressione rapida 10% (25-100)
progressione lenta 50%
modalità non progressiva 25%
Morfologia:
colorazione DIFF QUICK
spermatozoi normali 24% (35-100)
atipie della testa 52
atipie della coda 6
atipie del collo 1
atipie miste 17
spermatozoi con res. Citoplasm. 0; cellule rotonde 0;cellule della spermatogenesi 0; spermatogoni 0; spermatociti 0; spermatidi 0;
leucociti 0; granulociti neutrofili 0; macrofagi 0; linfociti 0;
droplest citoplasmatici assenti
Preciso che lo spermiogramma l’ho eseguito a distanza di 15 giorni dalla fine dell’assunzione dell’antibiotico e l’urologo, visti i risultati, mi ha prescritto la bioarginina per 30 giorni (una fiala al giorno) con ripetizione, al termine, dell’esame.
Non so se sia importante, ma da tre mesi circa sto monitorando la vitamina D, che da un controllo di routine è risultata insufficiente. La stessa era pari a 18.70 a marzo, mentre ad oggi è pari a 20.50, dopo una cura a base di gocce DBase, fatta in questo lasso di tempo.Lo spermiogramma mi preoccupa un po’ ed ho paura che con questi dati sia difficile riuscire ad arrivare ad una gravidanza. Volevo chiederVi un parere in merito alla mia situazione che mi preoccupa molto.
Si puo migliorare gli spermatozoi normali e diminuire le atipie?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

premesso che il suo esame è nella norma secondo i criteri WHO 2010 e che sarebbe consigliabile, come del resto sta facendo, curare l'infezione che di per sé può già essere un delle cause di ridotta fertilità e quindi ripetere l'esame seminale dopo almeno 1 mese dalla fine della terapia antibiotica, dopo tale esame ed in base ai risultati si stabilirà come procedere.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
Egregio dottore, la ringrazio sentitamente per la sua risposta. La mia preoccupazione maggiore era dovuta alla percentuale alta delle atipie rilevate dall'esame (52 solo della testa). Ritiene che questo sia un problema superabile? Potrebbero anche diminuire?
Alla stessa maniera potrebbero aumentare gli spermatozoi normali, visto che ne sono stati rilevati nella misura del 24%?
Grazie ancora della pazienza e della sua disponibilità .
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
se pensa che un uomo è considerato nella norma con almeno il 4% di forme normali, lei è già ad un buonissimo livello.

Ancora cordialità