Utente 306XXX
Buon giorno, da alcuni giorni ho degli strani dolori al petto. Sento come una sorta di formicolio e controllando il battito dal collo o dal polso ho notato che ho il battito molto accelerato ma a differenza di quando ho un po d'ansia sono battiti deboli, non forti. Inoltre ho forti mal di testa, sento mancare il respiro e ammetto di mangiare poco ultimamente.

Ho provato a stendermi, bere molta acqua e vestirmi leggero. Ultimamente (negli ultimi 3 mesi) ho iniziato a fumare e ho fumato una media di un pacchetto ogni 3 giorni all'inizio per poi finire con un pacchetto al giorno. Adesso sto cercando di smettere, ma dopo due giorni di astinenza ne ho fumate due e i dolori al petto sono subito tornati. Tra l'altro faccio grandissimo uso di caffè (in media riempio all'orlo due o tre bicchieri grandi di caffè al giorno) e di the.

Faccio una vita molto frenetica, tutti i giorni studio moltissimo, vado all'università prendendo tre mezzi pubblici e poi lavoro a degli spettacoli teatrali provando prevalentemente la sera e il pomeriggio.

Penso di avere qualche problema legato al consumo delle sostanze di cui ho parlato sopra. Sto cercando di ridurre al minimo l'uso di caffè e the, mentre per quanto riguarda le sigarette sto cercando proprio di smettere ma a volte cado in tentazione e non penso di non riuscire a resistere a fumarne almeno una ogni due giorni. Cosa posso fare? Cosa pensa che sia dottore?

Grazie in anticipo e buona giornata!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mantenga i buoni propositi che si è imposto e vedrà che andrà meglio. Stia tranquillo.
Saluti cordiali