Utente 296XXX
buongiorno a tutti io sono un ragazzo di 27 ani e sono un po ansioso da un messe e mezzo svolgo tutte le sere ativita fisica corro circa 5 km tutti i giorni pero ieri sera sono andato al ps per un forte dolore al braccio e un senso di aggitazione.io in passato avevo effettuato un holter 24 tutto nella norma ecografia e esami del sangue anche essi nella norma e al ps mi trovano pressione alta 180-100 mi mandano a casa e mi dicono di vedere il mio medico curante. adesso sono tornato dal mio medico che mi a misurato la pressione era 154 102 e mi da le NEBIVOLOLO DOC una pillola ak giorno. io voglio chedere se anche con holter nella norma e tutti gli analisi ok posso prendere la pastiglia lo stesso?non mi succede niente neanche quando dormo so che mentre dormi la pressione si abassa di natura. vi ringrazio per la pazienza che avete e per il vostro tempo. saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Una persone giovane quale lei e' , alla quale vengono riscontrati elevati valori pressori , deve essere sottoposto ad una serie di esami renali (ematochimici, ecografici, doppler arterire renali, a volte TC...) al fine di escludere cause secondarie di ipertensione.
La terapia puo' essere ritenuta corretta se i valori che lei riscontra fossero inferiori a 125/75 mmHg.
Mangi senza sale aggiunto, beva molta acqua re camminui a passo svelto almeno un'ora al giorno. Ovviamente non fumi.
Cordialita'
cecchini
[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
buongiorno ancora e grazie per la sua risposta volevo dire che io 3 mesi fa o fatto gli esami del sangue e gli esami del urine tutto nella norma lei mi dice che devo parlare con il mio medico e proporli questi esami di qui mi parla? faccio quasi un ora di camminata tutti i giorni bevo 2l di aqua al giorno e o sempre mangiato con poco sale. sono anche un ragazzo con un peso nella norma 73kg altezza 185. e poi lei mi dice "la terapia puo essere ritenuta corretta se i valori che lei riscontra fossero inferiori a 125\75mmhg" vuole dire dopo il trattamento con nebivololo doc? quindi se con le pilole la pressione arriva al normale non e necessario di fare questi esami? grazie per la sua pazienza e le auguro una buona giornatta. saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli esami dei quali le ho parlato devono essere fatti per escludere cause secondarie di ipertensione, anche se conb la terapia medica si ottenessero risultati soddisfacenti in termine di controllo pressorio
Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
grazie per la risposta tempestiva parlero con mio medico curante e gli chiedero di questi fare questi esami.grazie ancora
saluti
[#5] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
buona sera sono tornato per porre ancora una domanda. sono andato dal mio medico come da lei consigliato per chiedere di fare gli esami renali doppler e tutto- lui mi a detto che non e necessario che e tutto nella mia testa e che la mia pressione e per la culpa della mia ansia. e che sono diventato ipocondrico. o detto va bene fi fido del mio medico cosa devo fare? mi a dato da prendere insieme al nebivololo anche citalopram ansiolitico.mezza pastiglia. sono 3 giorni che la prendo e averto un po di nausea insieme a vampate di calore un paio al giorno ma piu dei brividi alle braccia quassi ogni due ore o brividi che durano 5-6 secondi e passano- la mia domanda e questi sono efetti colatrali di una delle medicine o e normale .va bene prendere queste due medicine insieme? spero di non essere tropo insistente con le mie domande ma mi preocupo veramente tanto. grazie mille per le vostre risposte e per il vostro tempo che dedicate a noi- saluti
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Che lei sia una persona ansiosa non ho dubbi.
Rimane il problema che una persona giovane come lei sia ipertesa e che vadano escluse problematiche organiche responsabili della sua ipertensione.
Questo è doveroso
Arrivederci
[#7] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
grazie ancora per la vostra risposta tempestiva, lo so che devo eliminare alcuni dubbi pero il mio medico ci tiene che non e necessario e io non o soldi per pagare un privato (sono disoccupato ). dice che prima vediamo come va con le pastiglie e magari faremo qualcosa in futuro. in tanto di andare avanti cosi. adesso il mio dubbio e quello dei sintomi ce o sentito ieri e tutta la notte non o chiuso un occhio" vampate di caldo formicolio alle braccia" che o paura che sono dei effetti collaterali delle pastiglie nebivololo e citalopram. magari e la mia ansia che mi fa questi scherzi o devo cambiare gli ansiolitici. grazie ancora una volta grazie di tutto e aspetto ancora una volta una sua risposta. grazie e saluti.!
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei non deve pagare proprio nienete, in quanto il SSN pratica questi esami gratuitamente agli ipertesi.
Quindi chieda al suo medico di eseguirli, e' un suo diritto
Arrivederci
cecchini
[#9] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
chiedero ancora una volta anche se dubbio che mi li fa fare comunque ci provo. per quanto riguarda i miei sintomi di questa notte di vampate di caldo e brividi alle braccia che li o elencato sopra lei sa dirmi se e solo la mia ansia o e un effetto delle due pastiglie . grazie ancore veramente tanto. saluti e grazie
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Puo' essere un effetto del citaloporam che in fase iniziale va sempre associato alle benzodiazepine.
Lo riferisca al suo medico
Arrivederci
cecchini
[#11] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
lo farro di sicuro. grazie ancora per il suo tempo. arrivederci e saluti