Utente 307XXX
Sono un ragazzo di 23 anni, dal mio primo rapporto sessuale avvenuto ormai circa 4 anni fa credo di soffrire di eiaculazione precoce. I miei rapporti non durano mai più di 1-2 minuti, anche dopo averne consumati 3 o 4 di seguito. E la prima eiaculazione solitamente coincide con l'inizio della penetrazione. All'inizio pensavo fosse un fattore legato all'inesperienza, ma con il passare del tempo mi sono convinto di avere un problema da affrontare. Questa condizione infatti mi crea forte disagio e stress e questo mi ha portato a chiudermi in me stesso, rifiutando anche potenziali partner sentimentali per paura di non soddisfarle, deluderle e fare brutta figura. Ho anche compilato il test di autovalutazione PEDT (dal sito http://www.benesserecoppia.it ) riportando un punteggio di 18. Dallo stesso sito ho letto che ci sono terapie mediche per questo tipo di patologia. È corretto? Io sono deciso a risolvere questo problema, ma preferirei andare a farmi visitare da uno specialista piuttosto che dal mio medico di base. Per questo chiedo a voi se ci sia qualche centro specializzato a cui rivolgermi oppure qualche studio dove posso essere aiutato a sconfiggere questo problema.
Vi ringrazio per l'attenzione e nella speranza che possiate aiutarmi vi rivolgo cordiali saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ogni andrologo od urologo con chiare competenze andrologiche è in grado di affrontare e dare le corrette indicazioni per arrivare a risolvere il suo problema sessuale.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta, provvederò al più presto a prendere un appuntamento da uno specialista.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatto il tutto poi ci riaggiorni, se lo desidera.

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Ho fatto la visita specialistica e mi è stato prescritto il priligy da prendere per circa tre mesi al bisogno. Finito questo periodo dovrei passare a esercizi canonici di start and stop e al controllo sensoriale. Non avendo una relazione in questo momento però mi è difficile cominciare una cura quindi credo di dover aspettare per iniziare...
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se desidera poi avere più informazioni dettagliate sul farmaco indicatole, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/210-dapoxetina-nuovo-farmaco-trattamento-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Grazie, vi terrò aggiornati.

Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!