Utente 139XXX
Buongiorno dottore, proprio ieri pomeriggio all'improvviso incominciai a sentire la pancia imbarazzata e cominciai a sudare prima poco poi abbondantemente, e mi recai al pronto soccorso. A prima visita dissero "episodio presincopale in iperteso". al momento del ricovero la pressione era 95/65. ecg.di controllo alle 18,30 ritmo sinusale a freq.68/min tendenza a bassi voltaggi nelle periferiche; stacco alto e rigidità del tratto st in v1-v3, troponina: negativa. Controllo cardiologico alle 20,00 e alle ore 21,30 -ritmo sinusale a fc.75 bpm. Scarsa progressione della r da v1 -v3. (sovrapponibile al precedente) - troponina negativa- emocromo: GB-14.200 - GR 5330 -HB-17.7 HCT-50,9 PLT 327.000 glicemia 96 -troponina- negativa <0,010. Oltre a rx torace e ecografia addome completo tutto nella norma (a parte la colecisti contratta apparentemente alitiasica pancreas indenne da grossolane tumefazioni patologiche nelle regioni esplorabili infatti anche il radiologo mi accennò a molto meteorismo). Comunque in questi giorni sto soffrendo parecchio per l'aria pancia e a volte sono stitico e a volte normale ma comunque non diarrea. Sono afflitto da dolori al fianco dx fino che si allarga alla parte superiore dx dello stomaco. Ma dalla ecografia non risultano danni o problemi al fegato ed altro. Attualmente assumo Triatec da 10 mg 1 cp al mattino e lopresor 200 mg. in due somministrazioni 1/2 cp mattino e 1/2 cp la sera oltre alla cardioaspirina e 25 gocce di alprazolam. Stamattina sono andato dal cardiologo che mi tiene in cura prima che salisse in reparto ha dato un occhio alla documentazione e mi ha detto di non preoccuparmi e mi ha anche annullato la visita che avevo appena prenotato da lui in privato...dicendomi che non vi era bisogno. Cosa posso fare per accertare ulteriormente la cosa? Già ultimamente mi aveva consigliato di fare accertamenti forse per un'ernia iatale o reflusso cosa che non ho ancora fatto . Sono comunque preoccupato e chiedo scusa se non sono riuscito a spiegare tutto al meglio. La mancata ripolarizzazione in v1 -v3 comunque e da parecchi anni che ogni tanto mi viene segnalata in ecg...ho fatto fino all'anno scorso diversi holter cardiaci ma non c'era nulla da segnalare nel tratto ST. I due cardiologi che mi hanno visitato in reparto non hanno prospettato problemi cardiaci. Mi hanno consigliato un holter cardiaco e pressorio. Il giorno 18 giugno dovrei effettuarlo in quanto già prenotato posso aspettare o devo provvedere subito in privato? Un suo parere su tutto mi farebbe piacere. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può aspettare e fare l'Holter cardiaco programmato. Credo che il suo caso meriti un approfondimento sul versante gastroenterologico.
saluti cordiali