Utente 307XXX
Buongiorno, vi espongo il mio problema. Quando avevo 10 anni ho subito un trauma all'incisivo destro, che ha portato al progressivo scurimento e alla progressiva morte del dente. Settimana scorsa ho effettuato un controllo dal dentista e ho chiesto un consulto per come risolvere questo spiacevole problema...che inevitabilmente mi toglie il sorriso. Abbiamo effettuato un test del ghiaccio e non è risultato sensibile... Il dentista quindi mi ha diagnosticato una morte naturale del dente. Come soluzione per risolvere il problema mi ha proposto la devitalizzazione del dente e l inserimento di una corona metal free. Ora vi chiedo, secondo voi ci sono altre soluzioni? Ho 23 anni è trovo la soluzione di questo dentista un po invasiva. Inoltre potete darmi qualche informazione su queste corone? Durata, resistenza, cura, effetto estetico?
Grazie in anticipo e buona giornata
[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Se il dente è sano, non otturato o ricostruito, in sostanza, si possono ottenere risultati accettabili (accettabili, per carità, non pretenda troppo) con la sola terapia canalare (devitalizzazione) seguita da sbiancamento interno ed esterno del dente.
[#2] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la sua celere risposta.. Comunque no, il dente sulla parte esterna è stato lievemente otturato sempre verso quell'età... Infatti ora si sta leggermente vedendo la differenza del colore dell otturazione rispetto al dente naturale che sta lentamente ma inesorabilmente diventando scuro. Dice che l'unica soluzione quindi sia questa corona metal free? E in quel caso ha qualche informazione da darmi?
Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Decide il dentista.
Se non resta abbastanza sostanza per sopportare le forze di masticazione, il dente va incapsulato.
Se il dentista ha il conto in banca che piange, il dente va incapsulato.

On-line, non posso essere più preciso di così.
[#4] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
una alternativa possono essere le faccette di sola ceramica: la quantità di dente da togliere è minima e riguarda unicamente la parte esterna (labiale) mentre quella interna(palatina ) rimane inalterata.
E' quindi una soluzione poco invasiva ed estetica: tenga poi in debito conto che le soluzioni protesiche hanno un indubbio vantaggio: non cambiano l'estetica nel tempo ,come accadrebbe in qualunque altra soluzione e, vista la sua giovane età, meglio avere un problema stabilmente risolto per molti anni ed una estetica che non cambia.
Non le pare?
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dott. Formentelli e dott. Ponzi per le vostre risposte. La faccetta mi é stata sconsigliata in quanto il dente è morto... Mi è stato detto che va messa solo su un dente vivo e sano. Non è tanto il problema del costo che mi spaventa, la mia paura, nel mettere una capsula sull'incisivo è dettata da molti fatturi e dubbi: ho paura che si veda l attaccatura della capsula ( che in tante persone vedo diventare nera), ho paura ( nell'ipotesi piu assurda) che un giorno mentre mordo qualcosa la capsula mi scenda e resto solo con il moncone, ho paura che il mio dente sotto mi si caria, Voi sapete darmi dei consigli riguardo questi miei dubbi? Sono guistificati?
Grazie mille
[#6] dopo  
Dr. Paolo De Carli
28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Gentile Paziente,

se la corona è metal free (senza sottostruttura in metallo) non potrà mai evidenziarsi "l'attaccatura della capsula" semplicemente perchè il metallo non c'è.

E' peraltro vero che se in un dente devitalizzato dovesse verificarsi una leggera discromia della radice dentaria e nel tempo lei dovesse andare incontro a una recessione gengivale, si potrebbe evidenziare il diverso colore tra radice del dente e corona protesica.
Ma questo è un altro discorso ed è solo un'ipotesi che non c'entra con il lavoro che si appresta ad eseguire.

Se invece la corona dovesse staccarsi mentre addenta il cibo o si verificasse un'infiltrazione cariosa al di sotto della protesi, questo sarebbe sostanzialmente dovuto ad una imprecisione del manufatto che viene realizzato o ad un errore tecnico nella sua cementazione o alla preparazione del moncone del dente.

Quindi il suggerimento è quello di non preoccuparsi di questi "incidenti" ma di cercare un serio e preparato specialista che utilizza, per esempio, la diga di gomma, legga qui
http://www.studiodecarli.com/1/conservativa_379886.html

Cordialmente
[#7] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
"La faccetta mi é stata sconsigliata in quanto il dente è morto... Mi è stato detto che va messa solo su un dente vivo e sano."

Le è stato detto correttamente.
Non vi è infatti nessun razionale nell'inserire una faccetta al posto di una corona metal-free.
Sono fatte (circa) dello stesso materiale, ma la faccetta risolve esclusivamente problemi di natura estetica e non irrobustisce minimamente il dente, a differenza della corona.

Vista la sua giovane età, il suggerimento è quello di rimandare il più possibile l'inserimento di una corona, sempre che la struttura dentaria residua lo permetta.
Ogni restauro, anche il più bello e durevole di natura protesica, andrà negli anni rifatto: non si avvicinerà mai alla bellezza e alla durata di un dente naturale.
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Macrì
36% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Gentile paziente ,
la mia opinione è la seguente :

1. Un dente "devitalizzato" è un dente più debole di uno sano e lo è in quanto perde il fascio- vascolo-nervoso .

2. Un dente "devitalizzato" è più debole anche perché la terapia canalare costringe il dentista ad effettuare una cavità nello stesso che spesso non corrisponde in toto a quella della sua otturazione o carie e là dove, il dente, non avesse né l'una né l'altra è comunque un foro .

3. Un dente " devitalizzato " è meno resistente, quindi, alla masticazione o a traumi.

4. Un dente "devitalizzato " si frattura più facilmente di un dente vitale.

5. Un dente "devitalizzato " tende a scurirsi , con inestetismi e discromie serie se trattasi di un dente anteriore.

6. Le faccette di ceramica non sono indicate per denti non vitali .

7. Lo sbiancamento quasi mai restituisce un colore che corrisponde ai denti adiacenti.

8. Lo sbiancamento dura due - tre anni ed il risultato è legato anche alle abitudini alimentari o stili di vita (fumatori).

Lo scopo è quello di coniugare funzione ed estetica cercando di portarsi un dente per tutta la vita.

Una corona metal-free, come qualsiasi intervento odontoiatrico, non dura per sempre per quanto il dentista può essere stato preciso e lei avere un'ottima igiene ed aver rispettato tutte le indicazioni.
Meglio sostituirla più spesso rispetto alla sua "scadenza naturale" e sarà la perizia , abilità ed onestà di chi la seguirà ad aiutarla in questo percorso. E' comunque, la corona meta-free, indicata nel suo caso.
Se vuole sapere qualcosina in più può leggersi il link in calce.

Cordiali saluti

http://www.medicitalia.it/mauriziomacri/news/2963/Ceramiche-integrali-in-zirconia-ceramica-metal-free