Utente 243XXX
Salve Staff di Medici Italia,è da più di un anno che sto facendo analisi e visite per risolvere il problema per avere figli. Dall'ultimo color doppler scrotale è risultato di avere varicocele sinistro di 2 grado e testicoli di regolare morfologia e dimensioni.Dall'ultimo spermiogramma fatto in data 24/05/2013 risulta:
Concentrazione 6.00 20.00-200.00 milioni
Spermatozoi totali 24.00 60.00-1000.00 milioni
swelling test 52.00 60.00-100 %
antispermatozoo igG ASSENTI
antispermatozoo igA ASSENTI
NON VALUTABILE CAUSA DISCRETA OLIGOASTENOZOOSPERMIA
motilità alla 1 ora:
progressione rapida 0 25-100 %
progressione lenta 10
motilità non progressiva
motilità alla 2 ora:
progressione rapida 0
progressione lenta 8
motilità non progressiva 7
spermatozoi normali 11 35-100
atipie della testa 45
atipie della coda 3
atipie del collo 1
atipie miste 40
spermatozoi con res.citoplasm 0
Da premettere che lo spermiogramma è stato fatto in una clinica apposita per questi tipi di analisi. Il mio andrologo mi ha detto che comunque sia si dovrà procedere con l'intervento di varicocele,ma secondo lui la quasi assenza di spermatozoi che non hanno ne testa,ne coda e ne collo non è dovuta alla presenza del varicocele e che nel 70% dei casi di coloro che hanno questo problema almeno qualche spermatozoo regolare ce l'hanno,mentre io non ne ho nemmeno uno. Mi ha riferito che forse il problema è da indirizzare a qualche complicazione dei testicoli. Ora io vi chiedo,secondo voi con l'intervento per il varicocele le cose miglioreranno o questo è un problema critico,dato che dallo spermigramma è risultato che le condizioni non sono delle migliori? Secondo voi,da dove proviene il problema e vorrei sapere quanto è critico il mio problema e se un giorno potrò avere figli. In attesa di risposta vi porgo cordiale saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,finche' ci sono spermatozoi la gravidanza e' possibile ma nessuno al mondo la puo' garantire..:.Quanto alla alterata morfologia degli spermatozoi e del legame con il varicocele,le opinioni sono contrastanti ma non escludono la necessita' di correggere il varicocele,con buoni risultati se i dosaggi ormonali e le indagini genetiche e molecolari sono nei limiti.Cordialita'
[#2] dopo  
Dr. Emilio Italiano
24% attività
4% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentile Utente,
con una diagnosi di varicocele di II grado e un quadro di 'sofferenza' seminale in coppia infertile è indicato l'intervento di correzione del varicocele.
Il manuale WHO 2010 valuta come normale il valore di spermatozoi normali per morfologia uguale o maggiore a 4. Mi pare di leggere (l'impaginazione non è ottimale) che il suo sia 11% quindi rientra nei valori di normalità.
Come già indicato dal suo Andrologo esegua l'intervento e ripeta l'esame nello stesso centro dopo tre o quattro mesi, magari inserendo anche una terapia di supporto con antiossidanti.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html .

Un cordiale saluto.