Utente 285XXX
Vorrei un consulto. Tre giorni fa ho effettuato una visita cardiologica con Ecg, il medico mi disse che non ho patologie. Ieri ho avuto la curiosità di leggere il referto e con sorpresa ho letto "Ripolarizzazione ventricolare precoce". Ho cercato su internet ed ho trovato cose estremamente spiacevoli che andavano dall'aritmia alla morte improvvisa. Adesso sono in uno stato di agitazione... Cosa comporta una ripolarizzazione ventricolare precoce? E' possibile inserire le immagini dell'Ecg per una migliore lettura?
Inoltre, come mai a Gennaio, quando feci un altro Ecg da un altro cardiologo, non era emersa questa caratteristica?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
La ripolarizzazione precoce è un aspetto dell' ECG molto comune nei soggetti giovani, soprattutto se sportivi e ben allenati (si accompagna di solito a una bassa frequenza cardiaca). In assenza di altre patologie o di sintomi, è considerato in genere un segno di buona salute!
Essendo una variante del normale, è possibile che il precedente cardiologo non l'abbia scritto nel referto. Altra ipotesi è che a gennaio lei non facesse attività fisica e adessop sia più allenato per cui a gennaio non c'era e adesso sì. In entrambi i casi: non si preoccupi, e smetta di cercare su internet. Rischia solo di diventare un ammalato immaginario!
[#2] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
Prima di tutto grazie per il tempo concessomi. Altra caratteristica del mio cuore è un lieve prolasso mitralico senza rigurgito che, al dire dei cardiologi che mi hanno visitato, non deve destare preoccupazioni. Siccome mi sto per laureare ho dovuto diminuire l'attività fisica da Gennaio ad oggi per ovvi motivi di tempo. La ripolarizzazione ventricolare precoce può essere dovuta dall'agitazione? Durante l'Ecg in automatico sono entrato in agitazione e avevo 96 battiti e 130/80 di pressione quando di solito la mia frequenza cardiaca a riposo è di 76 battiti (come ha detto l'holter)
[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Allora la ripolarizzazione precoce c'era già a gennaio e non è stata segnalata perché considerata normale.
Non può essere dovuta allo stress, anzi... è segno di elevato tono vagale. Quindi se ce l'ha nonsotante lo stress e la tachicardia va tutto bene.
[#4] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
Ok, adesso mi è tutto più chiaro. La ringrazio per l'utile consulto! Adesso spero di riottenere la serenità
[#5] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
Tonfi al petto, che dovrebbero essere extrasistoli, sono correlate alla Ripolarizzazione precoce?
[#6] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
No, le extrasistoli non c'entrano con la ripolarizzazione precoce. Ma potrebbero essere legati a stress o ansia,