Utente 174XXX
buonasera, sono un pò in ansia per un problema notato da un pò di tempo che vorrei esporvi. in un punto un pò nascosto della bocca(che si vede solo se con le dita sposto un pò la guancia verso l'esterno), ho notato una piccola lesione bianca, che assomiglia ad un'afta però suppongo che non sia quello perchè non mi provoca nessun fastidio.toccandola con un dito la sento leggermente dura. non essendo sicura da quanto tempo ho questo problema mi sono recata dal mio dentista che, osservandola, mi ha rassicurata dicendomi che può essere una lesione causata dalla comformazione del mio osso che può essere cambiata avendo perso un dente lì vicino, e mi ha consigliato di mettere uno spray disinfettante "alovex" per vedere se guarisce. leggendo di lesioni precancerose mi sono un pò spaventata, cosa mi consigliate di fare? il disinfettante potrebbe risolvere il problema?grazie per l'attenzione e scusate per il linguaggio magari poco chiaro
[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
le lesioni delle mucose orali biancastre vengono genericamente denominate 'leucoplachie': vista la sua età non dovrebbe essere nulla di preoccupante tenendo però conto che una lesione che si protrae per più di 3 settimane andrebbe tolta ed esaminata istologicamente.
Ne riparli col suo dentista.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
gentile dott. Ponzi, la ringrazio innanzitutto per la celere risposta e per avermi tranquillizzata. la prossima settimana dovrò tornare dal dentista e quindi gli ripeterò la mia preoccupazione. nel frattempo mi conviene usare il disinfettante? o potrei solo complicare il problema?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Mah, se deve tornare dal medico che le ha dato il disinfettante per vedere se sparisce la lesione...in tutta sincerità, cambi studio!!
Da come descrive la lesione e dal luogo incui si trova dovrebbe trattarsi di una cheratosi. Niente di preoccupante. Se le crea disturbo, può farla rimuovere tranquillamente e naturalmente, come da prassi, farla analizzare.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
gentile dottor muraca, ammetto con tutta sincerità che ho insistito più volte sulla mia ansia per quella lesione, ora dovrò tornare per una carie e tornerò sul discorso.. volevo farle una domanda; sul web mi sono imbattuta in vari articoli sulle lesioni e patologie del cavo orale, molti di questi articoli corredati di foto, ebbene non ho trovato nessuna lesione simile alla mia in quanto la mia ha l'aspetto di un'afta vera e propria, mentre le varie lesioni che ho "visto" avevano caratteristiche differenti.. ora mi chiedo: potrebbe essere qualcosa di natura infiammatoria in quanto ho gengive delcate che sanguinano facilmente? naturalmente non le sto chiedendo una diagnosi perchè mi rendo conto che sarebbe impossibile! la ringrazio