Utente 162XXX
Ciao volevo un info. Soffro di un dolore nella zona inguine-anca-rene sx e anche leggermente testicolo sx. Convivo con questo problema da 3-4 anni credo e piu va avanti piu divente insopportabile. Feci anche una risonanza 2anni fa all'inguine ma a parte calcificazioni niente di rilevante. Premetto che gioco a calcio da quando avevo 13 anni ora ne ho 32 e questo dolore compare puntualmente durante una partita e dura per i successivi 2-3gg e ricompare quando faccio qualche sforzo a lavoro (operaio fiat) o quando devo rigiocare a calcio. Nei momenti di relax non sento particolare fastidio. Quest'anno ho deciso di fare anche piscina ma i risultatii non sono cambiati. Vorrei sapere come muovermi per sapere con certezza il problema che ho e risolverlo perche non posso continuare piu cosi. Potrebbe essere qualche ernia? Mi hanno consigliato amici di rifare una risonanza ma nn solo all'inguine anche alla schiena... Non so piu come fare aiutatemi ciao grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente ritengo che lo specialista più idoneo per la sua problematica sia il fisiatra, con lo stesso potra sicuramente instaurare un percorso diagnostico-terapeutico adeguato.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Ok la ringrazio, dai sintomi potrebbe essere qualcosa di preoccupante?
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Ritengo di no, considerato che dura già da 3-4 anni.
Saluti.
[#4] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Ciao ho effettuato risonanza magnetica lombo-sacrale e risulta questo: minima deformazione a tronco di cono di L1. Verticalizzazione della curva. Regolare ampiezza del canale vertebrale.non segni di ernia discale. Regolre il cono midollare. Artrosi....... ( poi ce una parola lunga ma incomprensibile) visto che mi e stato scritto a penna il risultato. Cosa ne pensa? Grazie e a chi potrei rivolgermi?
[#5] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Deve rivolgersi ad un neurochirurgo o ad un fisiatra.
Saluti.