Utente 160XXX
Salve, sono un ragazzo di 22 anni. Da circa un paio di mesi a questa parte ho notato un diradamento all'insù che si sta progessivamente ampliando nella parte sinistra delle tempia, con comparsa di vellus indeboliti. Sono quasi sicuro di non soffrire di alopecia androgenetica poichè nel resto della testa ho una moltitudine di capelli soprattutto di grande spessore. Inizialmente infatti ero intenzionato ad acquistare in farmacia il minoxidil al 2% anche per la sola zona stempiata, poi però mi sono state consigliate le pillole phytophanere perchè secondo la farmacista poteva trattarsi di una carenza vitaminica a seguito pure del fatto che quest'anno avevo frequentato assiduamente la palestra (10 kg di massa muscolare in più) senza l'uso di alcun integratore, secondo lei indispensabile e che quasi sicuramente poteva riflettersi sullo stato di salute dei miei capelli. Non li ho acquistati perchè ero dubbioso; immaginavo si trattasse della solita tattica della dotteressa di rifilarmi il suo prodotto a tutti i costi.
Il mio sospetto è che possa trattarsi di una stempiatura fisiologica e non vorrei rassegnarmi. C'è un rimedio per far ricrescere quella zona? Queste pillole-integratori o il minoxidil al 2% potrebbe rivelarsi utile?
Infine desideravo sapere se un cattivo lavaggio fatto frettolosamente e l'abitutidine di stirare continuamente i capelli nel lato opposto alla loro crescita (a volte ho notato la comparsa di piccoli foruncoli) possa influire negativamente in qualche modo sulla caduta.

Grazie anticipatamente,
Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Non si può escludere nulla senza una valutazione diretta, neanche una a.androgenetica che non è incompayibile con una densità elevata anche nelle zone vicine. È anche vero che alla attività testosteronica è attribuita la cd stempiatura fisiologica del maschio , ma va valutato anche a livello obiettivo e laboratoristico.
La carenza vitaminica (di quale? ) invece non è condivisibile di prima battuta , ,ne'per gli oligoelementi stante la morfologia del diradamento , , come riportato. Anche le alopecie da trazione possono esistere , ma non si può dire con questi elementi. Deve fare una visita dermotricologica.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per avermi risposto Dott. Griselli. Rettifico ciò che avevo scritto: la farmacista mi aveva riferito che poteva esserci una correlazione tra il mancato uso di integratori e antiossidanti vista l'attività agonistica e il diradamento con vellus a sinistra che stavo notando, quindi mi aveva consigliato di assumere quelle pillole. So che è difficile dare un parere senza una valutazione diretta, ma nel caso in cui si parlasse di stempiatura fisiologica, vi sono delle cure? Il minoxidil può essere utile solo nell'a.androgenetica?

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
nel ribadire che solo la visita dermotricologica potrà fornire qualche dato sensato, sottolineo che il minoxidil può trovare uso in altre patologie che non siano la alopecia androgenetica, anche se obbiettivamente una stempiatura maschile reale , fisiologica , si giova di molto poco. Ma suppongo che non sia il suo caso, dato il racconto.Purtroppo di più non saprei dirle
cordialità